Discariche siciliane. La Filt Cisl chiede alla Commissione Antimafia di conoscere l’esito dei controlli

ficarazzi-rifiutiE’ rivolto ai parlamentari della Commissione regionale antimafia l’invito della Fit Cisl Sicilia a rendere subito pubblico l’esito dei controlli antimafia sulle imprese che gestiscono le discariche in Sicilia. A partire da quelle pubbliche guidate da politici che dovrebbero dare per primi l’esempio. Dati, del resto, già in possesso della Regione.

«Sarebbe  un gesto di trasparenza – afferma il segretario, Amedeo Benigno –  che porrebbe fine da subito alla cultura di coloro che cercano di occultare le loro incapacità alimentando dubbi, sospetti e illazioni. Un contesto simile è utile solo a chi ha bisogno di una situazione nebulosa per muoversi meglio. Ci chiediamo, quindi, chi ha interesse a parlare d’altro e non di quanto sta realmente accadendo da questo punto di vista».

Per Benigno, non si scappa, servono nomi e cognomi dei gestori eventualmente ritenuti condizionati dalla mafia.

«Lavorare in un impresa mafiosa . aggiunge – è in primis un danno per i lavoratori. E’ per questo che sollecitiamo la pubblicazione dei controlli antimafia.  La gestione rifiuti in Sicilia, è chiaro a tutti, continua a mostrare le sue lacune.  Nonostante, infatti,  la Regione abbia inviato i commissari straordinari negli Ato, continuano quei comportamenti poco trasparenti e le gravi criticità non risolte che portano a situazione ancora esistenti. Come il mancato pagamenti degli stipendi dei lavoratori o, ancora peggio, il licenziamento degli stessi. In quest’ultimo caso, ci riferiamo ai 172 operai licenziati dal Coinres, che hanno già concluso il periodo di sussidio di disoccupazione. E’ la dimostrazione che il loro diritto violato viene messo a tacere rispetto alla lotta politica per le poltrone in giunta. Del resto, sono quindici anni che viviamo di emergenza andando avanti con le scorciatoie».

 

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...