I colori della Sicilia, cari a De Chirico, nelle opere di Anastasi. Al Castello a Mare di Palermo

Francesco Anastasi e "I Pesci di Favignana"

Francesco Anastasi e “I Pesci di Favignana”

Vuole essere un omaggio a Giorgio De Chirico con tutte le sue geometrie surreali e tonalità brillanti la mostra “Sole, cielo, mare” di Francesco Anastasi, che si potrà visitare sino al 21 luglio al Castello a Mare della Cala di Palermo. Alle 18 di domani, venerdì 21 marzo, l’inaugurazione che presenterà a un pubblico quanto più vasto possibile le 30 opere di questo artista palermitano, realizzate in acrilico su tavola, perfette in uno scenario marino e trasparente come questo.

«Abbiamo scelto di celebrare la primavera – spiega il padrone di casa, lo chef Natale Giunta – attraverso i colori solari e sorridenti delle opere di questo grande artista. La nostra struttura, che ha sede in una zona di grande interesse archeologico, è un caffè letterario, un contenitore di cultura, oltre che di cucina tradizionale siciliana rivisitata in chiave moderna. Questa è, tra le altre cose, una mostra che inaugura il nostro sostegno all’arte e alla promozione della conoscenza degli artisti locali e che porteremo avanti con coerenza».

"Giochi tra le biglie"

“Giochi tra le biglie”

Nato nel capoluogo siciliano nel ’54, Anastasi nel 2010 ha partecipato al prestigioso Concorso nazionale di pittura che si svolge a Osio, in provincia di Bergamo, classificandosi 40° su 3mila partecipanti con l’opera Isola delle femmine che sarà esposta proprio in occasione di questo evento. Le sue mostre travalicano i confini delle tradizionali gallerie, distinguendosi per uno stile spumeggiante e allegro, amante dei colori, del mare e del sole, dunque da sempre fortemente ispirato al maestro De Chirico.

Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti, oltre all’artista e allo chef Giunta, anche il critico d’arte Francesca Mezzatesta; Francesco Onorato e Giorgio Piazza, rispettivamente sindaco e assessore ai Beni culturali di Castronovo di Sicilia, comune siciliano che sarà interamente ritratto dall’artista in occasione della festa patronale; Marcello Tricoli, consigliere della Fondazione “Giuseppe e Marzio Tricoli”; infine Giovanni Avanti e Stefania Munafò.

La mostra è visitabile tutta la settimana, dalle 11 alle 15,30 e dalle 17 alle 22,30.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...