Palermo. A Ingegneria la seconda Conferenza del volontariato. Riparte l’Osservatorio regionale

volontariTorna a celebrarsi a Palermo, dopo 12 anni dalla prima, la seconda “Conferenza regionale del Volontariato”, momento importante previsto dalla legge regionale sul volontariato, la cui attuazione viene completata anche con il ripristino dell’Osservatorio regionale sul Volontariato che verrà riavviato proprio nel corso di questo appuntamento.

Che si terrà oggi, dalle 9.30 alle 18.30, nell’Aula magna della Facoltà di Ingegneria, luogo deputato a fare incontrare le oltre 1.500 organizzazioni di volontariato iscritte al Registro generale regionale che, in questa sede, voteranno i loro nove rappresentanti nello stesso Osservatorio.

“Volontariato e Politiche di sviluppo europee” è il tema dell’incontro convocato dal Dipartimento Famiglia e Politiche sociali della Regione Siciliana per fare in modo che questa giornata sia tutta dedicata alla riflessione sulle opportunità offerte dalle programmazioni sociali europee, al confronto tra amministrazione regionale e volontari, alle votazioni e all’incontro con il Presidente della Regione, Rosario Crocetta.

Si parte alle 9.30 con l’accoglienza e le varie registrazioni per giungere, intorno alle 10.30, all’apertura dei lavori e dei seggi elettorali. Seguiranno i saluti istituzionali del Rettore dell’Ateneo palermitano, Roberto Lagalla, e dell’assessore regionale alla Famiglia, Ester Bonafede, seguiti da quelli dei funzionari regionali e dei rappresentanti del sistema siciliano dei Centri di Servizio per il Volontariato. Che introdurranno una serie di temi riguardanti il volontariato, guardando soprattutto al contesto europeo e ai fondi sociali programmati dalla UE.

I seggi per le votazioni rimarranno aperti sino alle 15. Nel pomeriggio, invece, si svolgeranno i workshop per approfondire e meglio articolare le problematiche introdotte la mattina. Alle 17 saranno presentati in assemblea i risultati dei lavori di gruppo, con la successiva proclamazione degli eletti.

L’iniziativa è frutto della collaborazione fra gli assessorati regionali al Lavoro, alla Famiglia e alle Politiche sociali, alla Pubblica Istruzione e Formazione, alla Salute, il Dipartimento regionale di Protezione Civile della Regione Siciliana, il CoGe Sicilia e il Coordinamento dei CSV siciliani. La Conferenza rientra fra gli interventi finanziati dall’Unione Europea e dalla Regione Siciliana – P.O. FSE Sicilia 2007-2013, e riceve pure il supporto della Facoltà di Ingegneria e dell’ ERSU dell’Università di Palermo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...