Sempre più vicina l’intitolazione dell’atrio di Giurisprudenza di Palermo ai giudici Falcone e Borsellino

falcone_e_borsellinoImportante passo avanti: l’atrio della Casa dei Teatini, già sede dell’ex facoltà di Giurisprudenza di Palermo, potrebbe davvero essere presto intitolato ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, riconosciuti in tutto il mondo quali simbolo di lotta alla criminalità organizzata. È stata, infatti, approvata dal Consiglio della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali la proposta avanzata lo scorso 7 marzo dalle associazioni universitarie ContrariaMente e R.U.M. e che in queste settimane, proprio a sostegno della loro richiesta, hanno organizzato l’originale iniziativa #Iocimettolafaccia.

La fase successiva, l’ultima di questo lungo iter, prevede l’approvazione definitiva da parte del Senato Accademico e del Consiglio d’Amministrazione, che ne discuteranno nelle rispettive sedute.

Nel corso della stessa riunione di Consiglio, tenutasi mercoledì 23 aprile, presso l’aula Circolare dell’ex Dipartimento di Diritto Pubblico (via Maqueda, 172), è stata approvata la richiesta del professore Giuseppe Liotta di inserire il nome del Cap. Emanuele Basile nella stele commemorativa posta ai piedi della scala dell’aula Magna. Il capitano Basile, ex studente della facoltà di Giurisprudenza, fu ucciso dalla mafia a soli 31 anni la sera del 4 maggio 1980.

 

M.G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...