Alla scoperta del Parco della Favorita con “Italia Nostra” e i Rangers d’Italia. Natura e arte le parole d’ordine

La Palazzina Cinese, nel verde della Riserva

La Palazzina Cinese, nel verde della Riserva

Un mese di giugno durante il quale potere scoprire la natura e, allo stesso tempo, le bellezze artistiche della nostra città. A renderlo possibile sarà la sezione palermitana di Italia Nostra attraverso “Visita e ascolta la Favorita d’estate. Percorsi nell’area pedonale”.

Un progetto promosso in collaborazione con i Rangers d’Italia, gestori della “Riserva Naturale Orientata Monte Pellegrino”, per far conoscere e tutelare una risorsa come la Favorita, diciamo pure quasi del tutto sconosciuta agli stessi palermitani.

Quattro fine settimana, dunque, durante i quali si andrà alla ricerca degli angoli più suggestivi del Parco, guidati da addetti ai lavori, pronti a raccontare la storia e le condizioni di un luogo considerato da molti solo arteria indispensabile ad attraversare la città, per altri luogo dal quale passare molto velocemente per non assistere a ciò che si consuma quotidianamente tra i suoi viali.

«Sarà l’occasione per percorrere i sentieri di questo splendido parco – spiega Ernesta Morabito, naturalista e responsabile del settore Ambiente di “Italia Nostra”, che sarà presente a ogni appuntamento -, aiutati dagli esperti a conoscere un luogo della nostra città invidiato da tutto il mondo. Sarà, per esempio, presente il dott. Salvatore Palascino, direttore della Riserva, che parlerà delle caratteristiche dell’area protetta, indicando i percorsi più facili da seguire. In programma anche delle conferenze che terremo in vari punti, per osservare questa splendida area con occhi del tutto diversi».

Il primo appuntamento è quello in programma alle 9.30 di oggi, sabato 7 giugno, davanti la Fontana d’Ercole per una chiacchierata con l’ornitologo Fabio Lo Valvo sul tema “I signori dell’aria e della notte: i rapaci di Monte Pellegrino” .

Sabato 14 ci si vedrà davanti Villa Niscemi per una passeggiata lungo i tanti sentieri ignoti ai più. Guida d’eccezione sarà anche il dott. Gianvito Graziano, presidente del Consiglio nazionale dei geologi, con il quale si farà una conversazione su “Le nostre antiche Bahamas. La geologia di Monte Pellegrino”.

L’appuntamento di domenica 22, invece, sarà sempre alle 9.30 ma al Piazzale dei Matrimoni, per percorrere tutto il viale D’Ercole sino a Villa Niscemi, dove la professoressa Valeria Sconzo, vicepresidente di “Italia Nostra”, parlerà de “I luoghi cari alla Regina Carolina: le ville della Favorita”.

“La musica è naturale” è il tema dell’ultimo incontro previsto dal progetto, che avrà come protagonista il dott. Giulio Pirrotta, presidente dell’associazione “Ars Nova”. Si svolgerà domenica 29 giugno e il raduno sarà alle 9.30 davanti al Museo Pitrè. Non è, però, prevista la sua visita.

Tutte le passeggiate saranno gratuite e serviranno anche a promuovere la sottoscrizione per il sistema di sorveglianza dell’Ulivo Millenario, patriarca della Favorita, lanciata da “Italia Nostra”.

Per aderire, contribuendo anche con piccole cifre, ci si deve rivolgere alla stessa associazione, chiamando il tel. 091. 324194 o il cell. 329.5461497. Questo durante il periodo estivo. Da settembre, invece, ci si potrà recare direttamente nella sede della sezione palermitana, in via delle Croci 47, dalle 17 alle 19 del lunedì, mercoledì e venerdì.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...