Si festeggia a Brancaccio il 25° delle nozze di Ida e Nino Agostino. Ospite d’eccezione don Luigi Ciotti

Nino e Ida Agostino

Nino e Ida Agostino

Era l’1 luglio del 1989 quando l’agente della Polizia di Stato, Antonino Agostino, e Ida Castelluccio coronarono il loro sogno di sposarsi, rendendo felici le rispettive famiglie e tutti quelli che li conoscevano. Sogno, però, infranto appena un mese dopo, quando entrambi vennero uccisi da assassini ancora oggi sconosciuti.

Per ricordare quel momento di gioia, in occasione delle loro nozze d’argento, domani, martedì 1 luglio, la famiglia Agostino ricorderà insieme alla città i due ragazzi. L’evento si celebrerà nella parrocchia di “San Gaetano“, al civico 260 di via Brancaccio, dove in tanti si raduneranno per vivere un momento che si annuncia pieno di emozione.

Accompagnata da Sara Favarò con il suo “Canto Per Chi”, alle 18.30 Annalisa Insardà reciterà “Incredibile storia di Nino e Ida”. Previsti gli interventi di Umberto Di Maggio, coordinatore regionale di “Libera”, e di Giovanni Palazzotto, di “Cittadinanza per la Magistratura”, ma anche e soprattutto quello di don Luigi Ciotti, presidente di “Libera” che, con padre Maurizio, parroco della chiesa di “San Gaetano”, alle 19 celebrerà la Santa Messa.

Seguirà una serata di ricordi e testimonianze con: Michela Lina Rinaudo La Mattina, che regalerà a tutti la sua “Storia d’amore di Nino e Ida”; Michela Chiara Martorana, pronta a recitare la poesia “Luna di miele e rosso sangue”, tratta dal libro “Dovere non coraggio”; infine, Giuseppe Martinez, il quale leggerà la lettera di Augusta Agostino, pubblicata nel libro “Il miracolo di Don Puglisi”.

Ovviamente parleranno entrambi i genitori dell’agente scomparso 25 anni fa, il cui intervento sarà seguito dalla proiezione del video “Attimi di gioia”, dedicato a Nino e Ida, e dall’atteso discorso di don Ciotti. La giornata si concluderà con un piccolo rinfresco offerto dalla famiglia Agostino.

Gil.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...