Sfida ai fornelli tra Ghana e Bangladesh da “Moltivolti”, nel centro storico della città

sfida 25 luglioL’eterna lotta tra il bene e il male perché, proprio in questi epici scontri, l’essere umano da il meglio di sé. A maggior ragione in cucina.

E’ quella che verrà rappresentata alle 20.30 di oggi negli spazi di Moltivolti, in via Puglia 21, nel popolare quartiere Ballarò, per l’ultimo appuntamento in programma prima della pausa estiva.

A darsi battaglia, a colpi di padelle e coltelli, saranno Jennifer e Sumi. La prima, è arrivata nel nostro paese dal Ghana, mettendo subito a frutto le sue qualità. Adesso si occupa di teatro, interpretando ruoli di spessore internazionale. Questa sera preparerà il “fufuo”, una polenta con polpette di carne, insieme ad altri piatti della sua terra. Rappresenta la parte oscura della sfida.

Sumi, invece, é sicuramente l’anima candida. Viso angelico, carattere gioioso, disponibile con il prossimo, ha trasformato la sua casa in meta di pellegrinaggio di quanti non hanno riparo. Anche nel suo caso, la famiglia emigra dal Bangladesh per trovare pace, e lei si laurea in mediazione dei conflitti, diventando la vicepresidente della Consulta delle Culture. Cucinerà un piatto a base di biriani, carne e verdure.

Per chi non lo avesse capito, l’evento di oggi gioca molto sull’ironia e sulla voglia delle concorrenti di mettere in gioco anche il loro stesso carattere.

Un’occasione per trascorrere una serata diversa dal solito, offerta da “Moltivolti”, realtà nata dalla volontà di sei ragazzi di varie nazionalità provenienti dal mondo dell’associazionismo, che hanno inaugurato questo nuovo spazio polifunzionale di 400 metri quadrati nel cuore del centro storico palermitano.

Diciotto in tutto le postazioni di co-working disponibili, con annessi un bar e un ristorante aperti dalla colazione alla cena.

“E’ sicuramente un punto d’incontro per le varie realtà del mondo del no profit e dell’associazionismo – afferma uno dei soci, Claudio Arestivo -; un’opportunità per scambiarsi idee e confrontarsi. Tutte le iniziative sono, inoltre, svolte nell’ottica dello scambio relazionale. Lo attesta il fatto che ne fanno parte una ragazza spagnola e una dello Zambia, mentre i due ragazzi sono uno afghano e l’altro senegalese”.

Chi vuole essere testimone e giudice della sfida di questa sera, deve prenotarsi chiamando al cell. 327. 2377487. Ulteriori informazioni, all’indirizzo web http://www.moltivolti.it.

Aurora Della Valle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...