Anche a Palermo il Consolato onorario del Ghana. Il battesimo dell’ambasciatore Evelyn Anita Stokes – Hayford

L'ambasciatrice Evelyn Anita Stokes – Hayford

L’ambasciatrice Evelyn Anita Stokes – Hayford

Il Consolato Onorario della Repubblica del Ghana apre anche a Palermo, aggiungendosi alle altre rappresentanze consolari già attive a Torino e Brescia, andando così a coadiuvare l’Ambasciatore e i suoi collaboratori.

Alle 17 di venerdì 22 agosto, a Villa Niscemi, la cerimonia ufficiale, alla presenza dell’Ambasciatore del Ghana in Italia, Sua Eccellenza Evelyn Anita Stokes – Hayford, e della delegazione diplomatica.

Tra i suoi compiti: la promozione degli scambi commerciali tra il Ghana e la Sicilia, sostenendo il dialogo interculturale e tutelando i diritti dei cittadini ghanesi. Questi ultimi potranno, infatti, rivolgersi al Consolato per una serie di pratiche amministrative, che fino ad oggi potevano essere presentate soltanto alla sede romana dell’Ambasciata.

«Sono grato per la fiducia in me riposta – afferma il Console Onorario, Francesco Campagna – e onorato di rappresentare un Paese la cui comunità è la più numerosa a Palermo tra quelle provenienti dall’Africa, così come é generalmente apprezzata per la cordialità e la laboriosità che la contraddistingue. Penso che il Consolato Onorario possa avere un ruolo importante nel percorso di integrazione dei migranti ghanesi residenti in città, certo che il ricco patrimonio culturale di questo popolo contribuirà a rendere ancora più bella la nostra Sicilia, da sempre chiamata ad ospitare una autentica convivialità delle differenze».

Una comunità, particolarmente attiva a Palermo: basti pensare che nel solo capoluogo siciliano risiedono oltre 3mila persone provenienti dal Ghana. Un numero, quest’ultimo, che la fa attestare come la più numerosa, tra quelle africane presenti nel capoluogo siciliano.

L’apertura del Consolato in Sicilia era nell’aria da tempo ed è allo stesso modo una grande opportunità per la nostra regione. Lo dicono i recenti appuntamenti che hanno visto protagonisti gli imprenditori siciliani intenzionati a investire nel Paese africano.

Lo scorso ottobre si è, infatti, svolto proprio a Palermo il “Ghana business forum”, evento che ha attirato l’attenzione di centinaia di osservatori, gettando le basi per la borsa internazionale “Ghana-Italy Trade and Investment Fair 2014”, in programma in autunno in Ghana, che sarà aperta anche agli investitori italiani.

L’appuntamento di venerdì, inoltre, è il primo di una due-giorni che, alle 18 di domenica 24 agosto, culminerà in un grande incontro al Giardino Inglese fra i membri della Comunità ghanese che vivono nel capoluogo siciliano e la stessa ambasciatrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...