Una “Casa del Gusto” per tutelare e promuovere i migliori prodotti della nostra terra

prodotti siciliaE’ il primo dei nove punti vendita previsti in tutte le province siciliane, dove sarà possibile acquistare i prodotti di aziende agroalimentari della regione, selezionate ad hoc.

E’ la “Casa del Gusto”, frutto della collaborazione tra Acli Terra Sicilia e Comune di Palermo,  la cui sede é ora nei Giardini della Zisa. Un progetto che, come afferma Nicola Perricone, vicepresidente nazionale vicario e presidente regionale di Acli Terra, «vuole avvicinare l’agricoltura alla città, diventando anche un luogo culturale che avrà alla base i prodotti di qualità della dieta mediterranea».

Grazie, poi, alla possibilità di usufruire di una saletta multimediale, le famiglie potranno incontrare e confrontarsi con le aziende agroalimentari siciliane, partecipando a degustazioni e momenti informativi che avvicineranno ancora di più questi due mondi, non sempre capaci di dialogare tra di loro.

«Questa nuova realtà potrà anche essere un consiglio per gli acquisti per chi vive in città – ha sottolineato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando -. Un ulteriore modo di avvicinare l’agricoltura al centro urbano, così come sono gli orti urbani e come saranno gli spazi urbani confiscati, che affideremo a fini agricoli. A conferma della dimensione internazionale che può avere la nostra produzione agricola di qualità nella dieta mediterranea, non è un caso che la sede della “Casa del Gusto” si trovi proprio accanto a quella che abbiamo assegnato alla “Casa dei Popoli”, frequentata da bambini appartenenti ad alcune delle 140 nazionalità che vivono nella nostra città».

Tutti i prodotti presenti all’interno del punto vendita avranno il “bollino d’oro” dell’Associazione produttori multifiliera di Acli Terra Sicilia, che ne assicurerà così la provenienza siciliana e la qualità della materia prima, così come la bontà del processo di produzione e trasformazione.

Tanto per fare qualche esempio, ci sarà il miele di ape nera sicula, come anche la confettura di ciliegia di Chiusa Sclafani e l’olio extravergine di oliva al tartufo bianco. Prodotti che uniscono la prelibatezza alla garanzia di qualità.

Un importante tassello per preparare la Sicilia alla “Prima fiera internazionale della dieta mediterranea”, in programma nel capoluogo siciliano prima di Expo 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...