Sbarca a Palermo la Lup, fondata da padre Pintacuda a Filaga. L’inaugurazione, domani, a palazzo Branciforte

Filaga 4

Michele Santoro e padre Ennio Pintacuda

“Co-Politics: una migliore qualità della politica nell’era della condivisione” è il tema del XIII° Stage di alta formazione organizzato dalla LUP, Libera Università della politica, varata venti anni fa a Filaga, frazione di Prizzi a due passi da Corleone, che da domani, domenica 31 agosto, a sabato 6 settembre terrà banco a Palermo.

Fondata da padre Ennio Pintacuda insieme ad Alfredo Galasso, Diego Novelli, Michelangelo Salamone, Giacomo Greco ed altri allievi e amici del noto gesuita, la Lup è anche 8° Memorial “Padre Ennio Pintacuda S.J,”, rivolto alla formazione di giovani meritevoli, peraltro sostenuto da Confindustria Sicilia, dall’Università degli Studi di Palermo e dal Distretto Rotary 2110 Sicilia – Malta.

Alle 17.30 di domani, a Palazzo Branciforte, in via Bara all’Olivella, 2, la cerimonia inaugurale alla quale prenderanno parte: il presidente della Lup, Michelangelo Salamone; il rettore dell’Università di Palermo, Roberto Lagalla; il governatore del Rotary Distretto 2110 Sicilia-Malta, Giovanni Vaccaro; l’assessore regionale alla Funzione pubblica, Patrizia Valenti; il vice sindaco di Palermo, Emilio Arcuri; Antonello Montante, presidente Confindustria Sicilia; Vincenzo Nuzzo, presidente della Banca “Don Rizzo”; Francesco Greco, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Palermo; Roberto Helg, presidente della Camera di Commercio di Palermo; Maurizio Carta, presidente del comitato tecnico scientifico della Lup.

Al via, dunque, un’altra delle tante avventure tanto amate e sostenute da padre Pintacuda.

«Siamo di fronte ad un nuovo modo di manifestare le idee, non ultime quelle politiche, caratterizzato dall’onnipresenza dei social network – spiega Salamone – dove la forza e la capacità di generare conseguenze non sta tanto nello strumento Internet, ma nella inconsapevole fragilità di chi le riceve e le subisce. È, quindi, necessario comprendere come gestire questo mutamento».

La partecipazione allo stage della Lup consentirà l’acquisizione di crediti formativi universitari e professionali per gli avvocati e i commercialisti. La “ summer school” si articolerà in 100 ore, tra lezioni nella sala conferenze di Confindustria Sicilia e dibattiti pomeridiani in quella di Palazzo Branciforte, quest’ultima messa a disposizione dalla Fondazione Sicilia che patrocina, tra gli altri, l’iniziativa.

Previsti successivamente dei week end di approfondimento per gli studenti, aperti anche al pubblico. Per qualunque informazione si può consultare il sito Internet http://www.lup.it oppure chiamare il tel. 091.5071171.

Gil.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...