La biosonologia e l’acustica territoriale, ma anche l’orchestra di Daniele Schimmenti, oggi ai Cantieri Culturali per la “Settimana della musica”

Domenico Sciajno

Domenico Sciajno

Verrà esposto il meccanismo di funzionamento del sistema e del progetto Biosonologia e, chi lo desidererà, potrà fare un’esperienza di ascolto (training), dalle 16 alle 18 di oggi, mercoledì 22 ottobre, ai Cantieri Culturali della Zisa, nell’ambito della “Settimana della Musica a Palermo”. Un’occasione di ricerca interiore, quella che verrà data da ARS NOVA in occasione dei festeggiamenti dei suoi primi 40 anni di vita.

A condurre il seminario sarà Domenico Sciajno, le cui osservazioni sull’interazione sinergetica tra i fenomeni sonori e quelli biofisici lo hanno portato a creare, nel 2005, l’Istituto di Biosonologia, Accademia dell’Arte in Ascolto. Realtà della quale parlerà lui stesso, esponendo in prima persona alcuni degli aspetti e delle tecniche fondamentali di questa disciplina.

Portando con sé un tappetino da ginnastica/yoga/campeggio, un plaid o una coperta leggera, eventualmente anche un piccolo cuscino da posizionare sotto la nuca o la testa, si potrà partecipare a una sessione esperienziale di ascolto biosonologico. E’ consigliata una mascherina o una benda per oscurare la visione.

Dalle 17 alle 19, invece, si parlerà del valore dell’acustica territoriale, discutendo di città e pianificazione urbana, ovviamente con uno sguardo particolare verso i temi acustici del territorio. A coinvolgere quanti vorranno dare il loro contributo saranno Giulio Pirrotta e l’architetto Michelangelo, presidenti rispettivamente delle associazioni ARS NOVA e di neu[nòi].

L'Orchestra diretta dal maestro Daniele Schimmenti

L’Orchestra diretta dal maestro Daniele Schimmenti

Ricercata e di sicuro effetto sarà la serata odierna quando alle 21, sul palco della Sala Perriera, saliranno i 60 allievi della Bottega delle Percussioni. Il 1° set sarà composto dal Coro e dall’Orchestra del Centro Musicale diretti da Annamaria Prinzivalli; il 2°. dagli studenti diretti dal maestro Daniele Schimmenti. Il programma prevede, tra le altre, musiche di Bacalov, Bach e Lopez. Un’orchestra di vantata esperienza, quella che si offrirà al pubblico domani, dando prova di una bravura apprezzata non solo a Palermo.

Anche questo un evento da non perdere, magari dopo aver visitato la mostra documentaria nella quale svettano l’opera di Emilio Greco e il calendario giapponese, quest’ultimo donato da Silvano Bussotti ad ARS NOVA.

Importante ricordare che, per assistere ai concerti è necessario acquistare la card di adesione al programma di raccolta fondi “Promuovo la cultura musicale a Palermo” che, attraverso il versamento della quota di 15 euro, consentirà non solo di godere di tutte le performance musicali di grandi artisti, ma di sostenere un percorso di qualità, voluto da sempre da ARS NOVA per offrire alla città di Palermo qualità e professionalità. Nel caso in cui si voglia assistere solo a uno, il costo del biglietto sarà di 7,50 euro.

I luoghi in cui sarà possibile ritirare la card, oltre gli stessi Cantieri, sono: Ars Nova, viale Regione Siciliana n. 2253, cell. 347.1225266 (solo per prenotazioni); Italia Nostra – Sezione di Palermo, via delle Croci n. 47, tel. 091.324194; neu[nòi], via Alloro n. 64, tel. 091.7832107; Centro Musicale, viale Campania n. 14, tel. 091.524286; Edicola Mendolia, Via Resuttana n. 243, tel.091.511823. Per prenotare, chiamare tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21 il cell. 347.1225266.

Aurora Della Valle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...