Mostra benefica rivolta ai centri per minori, sino al 6 gennaio da LIBER, legatoria del centro storico con la passione per il sociale

foto 3Assicurare le attività che salvaguardano il minore, sostenere il volontariato all’interno delle associazioni e dei centri di accoglienza, dando al contempo un supporto economico attraverso il ricavato di un’asta.

E’ l’obiettivo del progetto BAD CHILDREN, nato da un’idea di Alise Blandini e realizzato con la collaborazione di tre fotografe palermitane – Antonella Pillitteri (La Pilli), Ramona Fernandez e Fabrizia Parisi -, del videomaker Stefano Coco e del grafico Mirko Flaccomio.

Una sinergia che da dato vita alla mostra fotografica che si inaugura alle 18 di oggi, venerdì 19 dicembre, da Liber, in via Grande Lattarini 14, nel centro storico di Palermo. Uno spazio, questo, nato dalla passione per i libri, coltivata e approfondita nel tempo. Si tratta, infatti, di una legatoria artigianale d’arte che realizza agende, taccuini, quaderni e libri, cuciti a mano utilizzando materiali di riciclo di largo consumo, assemblati con creatività attraverso le antiche tecniche artigianali.

Manufatti, esposti con grazia e armonia sugli scaffali del laboratorio, spesso arricchiti da carte decorate di produzione propria, realizzati secondo le tradizionali tecniche orientali (carte marmorizzate) o con immagini fotografiche che ripropongono particolari e scorci siciliani, nello specifico della Palermo storica, all’interno della quale si anima questo luogo.

foto 4

La mostra fotografica, pensata per andare in aiuto di realtà sociali impegnate quotidianamente con soggetti più deboli come i bambini, nasce in questo particolare contesto, grazie soprattutto alla sensibilità che è propria delle sue ideatrici, e vede aderire 8 associazioni del territorio palermitano, da diversi anni punto di riferimento e sostegno per i minori e le loro famiglie. Nello specifico, sono: Madre Serafina Farolfi, Santa Chiara, Il Giardino di Madre Teresa – Kala Onlus, Centro di accoglienza “Padre Nostro”, Crescere a Danisinni, Nuove Opportunità Zen, Centro Internazionale delle Culture “Ubuntu”, C’entro Anch’ io – Apriti Cuore Onlus.

Le foto si potranno ammirare tutti i giorni (escluso i festivi), dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, fino alle 18 del 6 Gennaio, quando verrà bandita l’asta benefica e il ricavato dalla vendita delle immagini verrà devoluto ai centri per minori che hanno sposato il progetto.

Gilda Sciortino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...