Gli immigrati valore aggiunto per la società. Se ne discute domani alla Lumsa di Palermo

colf-e-badanti_530L’immigrazione, oltre i luoghi comuni” è il tema dell’incontro che si terrà alle 15.30 di domani, mercoledì 15 aprile, nell’aula magna della sezione “S. Silvia” della Lumsa, in via Umberto Maddalena 112.

Un evento, promosso dall’associazione “Cittadinanza per la magistratura” in collaborazione con la stessa Lumsa, per mettere a nudo alcuni luoghi comuni sui migranti al fine di “considerare l’immigrato come un valore aggiunto per la società civile italiana”.

«Una società italiana – sottolineano gli organizzatori – sempre più multiculturale, con un’immigrazione in fermento, parte attiva non soltanto dal punto di vista culturale ma anche economico, che deve aiutare l’immigrato a integrarsi e interagire, per non considerarlo più un soggetto del tutto estraneo al nostro Paese ma un valore aggiunto, capace di arricchire e migliorare la nostra comunità».

Al pomeriggio di riflessione, moderato da Giuseppe Pipitone, giornalista de “Il Fatto Quotidiano”, porteranno il loro contributo: la dottoressa Alessia Sinatra, sostituto procuratore presso il Tribunale di Palermo, che parlerà di “Mafia, minori e immigrazione”; la dottoressa Emma Perricone, spiegando quali sono “I servizi e gli aiuti per l’immigrato”; don Enzo Bellante, ex rettore del seminario di Monreale, che tratterò il tema “L’importanza dell’immigrato nella società civile e per la città di Palermo”.

Aurora Della Valle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...