A Palazzo Steri vanno in scena le eccellenze gastronomiche. Le celebra l’associazione “La Tavola Italiana”

la tavola italiana_Il cibo come strumento di condivisione, pratica di convivialità e occasione di sviluppo, sia per i produttori sia per i consumatori. Alimenti che raccontano il territorio e la sua storia, la fatica del lavoro quotidiano, la pazienza che ha tramandato nei secoli l’eccellenza dai campi sino alla tavola.

È la cultura enogastronomica che ha reso l’Italia celebre nel mondo e che oggi viene promossa a livello internazionale dall’associazione “La Tavola Italiana”, che sbarca in Sicilia inserendosi nel dibattito di Expo 2015.

E lo farà mercoledì 24 giugno con una manifestazione densa di contenuti. Il tutto si celebrerà nello storico Palazzo Chiaramonte Steri dove, alle 18, avrà inizio il convegno dal titolo “Le sensazioni del gusto”, summa delle 5A che caratterizzano i prodotti tipici italiani: alimentazione, agricoltura, ambiente, artigianato, arte. Un evento che sarà salutato da: Maria Concetta Giacovelli, presidente dell’associazione “La Tavola Italiana”, e da Maria Andaloro, presidente dell’associazione culturale “Oida”. Farà gli onori di casa, il Principe Bernardo Tortorici Montaperto.

Sarà l’occasione per discutere dei prodotti agroalimentari italiani e siciliani, di strategie commerciali, ma soprattutto di qualità e tutela della biodiversità, come anche di creazione di valore aggiunto per i produttori e per il territorio, tracciando un ritratto dell’Italia, tra il cibo intellettuale, l’agricoltura, l’architettura del gusto e la tradizione dell’ospitalità.

Lo si farà presentando alle istituzioni, alla stampa, agli imprenditori e al pubblico i progetti artistici, culturali, imprenditoriali e multimediali che l’associazione “La Tavola Italiana” intende avviare in occasione dell’EXPO, invitando gli ospiti del convegno a un viaggio attraverso i sapori, i colori, le tradizioni culturali e artistiche di cui è ricco il nostro Paese.

l_391_bravo-italy-gourmet-app-cucina

Vi sarà, inoltre, spazio per illustrare il progetto varato dei fondatori dell’associazione per veicolare nel mercato le particolarità della tavola e della gastronomia italiana.

I prodotti d’eccellenza della svariate tradizioni regionali troveranno, inoltre, ampia descrizione anche nel documentario “Ricchezza. La Tavola Italiana” di Claudio Viola che sarà presentato in anteprima per la Sicilia alle 19.10.

Un ulteriore momento di approfondimento delle nostre ricchezze gastronomiche, coronato dalla degustazioni di prodotti tipici del territorio e la cena a buffet sui temi del documentario che concluderà una manifestazione, realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Palermo, Confindustria Giovani e con l’associazione OIDA.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...