Parte dalla Fiera il campo di volontariato di Emmaus. Al via anche “Libero cinema in Libera Terra”

10379488_997835620256649_1065135617878152296_oSi inaugura alle 21 di oggi nel padiglione 16 della Fiera del Mediterraneo (ingresso dedicato in via Anwar Sadat 1), il Campo di Volontariato Internazionale Emmaus, dal titolo “Passione civile“.

E’, infatti, proprio da oggi al 30 agosto che numerosi volontari raccoglieranno, nelle case dei palermitani, gratuitamente e su appuntamento – così come nello stile delle comunità Emmaus, fondate dall’Abbé Pierre – mobili, vestiti e oggetti di ogni tipo, con la sola condizione che siano ancora riutilizzabili.

Materiale che, dopo un’accurata selezione e sistemazione, verrà rivenduto a un prezzo modico. Tutte fasi che si consumeranno nello stesso padiglione 16 della Fiera. Il ritiro si potrà prenotare, telefonando al cell. 371.1216954.  Il ricavato sarà utilizzato per sostenere azioni di solidarietà a livello locale, nazionale e internazionale. Oltre alla raccolta di materiale usato e al mercatino – aperto fino al 29 agosto, dal martedì al sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.30), Passione civile vedrà i volontari del campo impegnati in azioni sociali sul territorio. Ogni venerdì pomeriggio, infatti, si alterneranno momenti di approfondimento e seminari, organizzati dalle associazioni partecipanti sui temi della legalità, dell’ambiente, della solidarietà e dell’impegno civile.

Tra i tanti momenti attesi, quello del 10 luglio con Giuseppe De Marzo – coordinatore della campagna nazionale, di Libera e Gruppo Abele, Miseria Ladra – per parlare di reddito minimo e di contrasto alla miseria. Tutti i sabati sera, inoltre, ci saranno momenti di festa, musica e intrattenimento, durante i quali il mercatino solidale dell’usato rimarrà aperto.

10641043_869955159711165_1043541572749899753_n

All’evento odierno sarà, inoltre, ospitata la tappa palermitana di “Libero Cinema in Libera Terra”Festival internazionale di cinema itinerante contro le mafie, promosso da Libera e dalla Fondazione Cinemovel. La manifestazione, nata nel 2006 e giunta ormai alla sua decima edizione, ogni estate porta il cinema nelle terre confiscate alle mafie e nelle piazze delle città italiane, per promuovere l’allargamento degli spazi democratici e sostenere le realtà che investono sul futuro di un Paese libero dalle mafie. Il film proiettato sarà “Belluscone” di Franco Maresco.

Per informazioni su Emmaus e il Campo “Passione civile“, si può andare all’indirizzo web http://www.emmaus.it, mentre per “Libero Cinema in Libera Terra” i siti da visitare sono: www.cinemovel.tv e http://www.libera.it.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...