Ustica risuona di note jazz. Un progetto di Angelo Butera per speciali serate isolane

Ustica

Ustica

Si intitola “Jazz in piazzetta”  la  mini rassegna che occuperà tre serate dell’estate di Ustica. Un progetto, firmato Angelo Butera, organizzato dal Comune di Ustica e ospitato da oggi a mercoledì prossimo nella piazza principale dell’isola.

L’avvio sarà dato alle 21,30 di oggi dal quartetto del sassofonista Claudio Giambruno, completato da Giovanni Conte (piano), Giovanni Villafranca (contrabbasso) e Antonio Leto (batteria). Per loro, standard jazz e composizioni originali.

Domani sera, sempre alle 21,30, la scena sarà tutta della voce “nera” di Daria Biancardi con la “Soul Caravan“, ambizioso progetto nato nel 2009 con il chitarrista Massimiliano Cusumano, il bassista Giuseppe Filippi e il batterista Francesco Passannanti. Con loro, la cantante rivelazione di “The voice of Italy”, si impegna a sperimentare nuove idee, rivisitando i classici del soul, del funk e del rhythm & blues in una chiave totalmente nuova.

Daria Biancardi

Daria Biancardi

E, visto che da pochissimo è stato pubblicato il primo cd della Biancardi, intitolato semplicemente “Daria” – che contiene sei brani inediti in inglese, spolverati da influenze soul, pop, fusion, jazz, funky e r’n’b, con testi scritti da lei stessa, musica di Massimiliano Cusumano e Gabriele Asaro, arrangiamenti di Roberto Brusca –, la cantante promette di eseguirne tutti i brani, a fianco dei tradizionali standard.

Il minifestival si chiude mercoledì 5 agosto con il Giacomo Tantillo quartet. Il giovane trombettista neanche trentenne sarà accompagnato da “colleghi” coetanei per un viaggio tra gli standard jazz. Da giugno dello scorso anno, Tantillo fa parte dell’ Orchestra nazionale jazz Giovani Talenti di Firenze, con cui suona nei migliori teatri europei come tromba solista. Da gennaio studia al “Berklee College of Music” di Boston e suona in diversi concerti organizzati dallo stesso college e nei jazz club americani. Ha anche partecipato alla registrazione di “Transitions” (Jazz Revelation Records and John Clayton, il cd che raccoglie i migliori studenti del Berklee).

Gilda Sciortino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...