Calici di Stelle 2015, kermesse di vino e danza a Donnafugata ed esordio record per Firriato

caliciCome ogni anno il 10 agosto è “Calici di Stelle”, il grande appuntamento estivo promosso dal Movimento del Turismo del Vino. Per questa edizione, però, Donnafugata ha deciso di stupire proponendo una serata in cui il vino possa incontrare la musica e la danza, arti che suscitano grandi emozioni attraverso un linguaggio universale frutto di passione, cura e creatività.

Così, quella di San Lorenzo, nella tenuta di Contessa Entellina, sarà una notte di pura magia: un appuntamento che da anni richiama migliaia di persone e costituisce l’evento clou per chi desidera visitare Donnafugata.

A fare di questa edizione un evento unico, la collaborazione tra Donnafugata e il compositore e violoncellista Giovanni Sollima. Al grande maestro è stata, infatti, affidata la realizzazione di una speciale “colonna sonora” – frutto di una ricognizione, personale e intima, del musicista siciliano nel repertorio straordinario delle musiche dei paesi del Mediterraneo. Un tappeto sonoro originale e coinvolgente che attraversa lo spazio e il tempo, con brani che vanno dalla musica classica alle musiche antiche delle tradizioni locali, sino al rock.

10 agosto

La selezione musicale di Sollima risuonerà nella notte di “Calici di Stelle”, accompagnando le coreografie di Elisa Ilari dell’Officina Tersicore, intrecciandosi al percorso di visita del wine-lover per sorprendenti suggestioni multisensoriali

La visita inizierà nel vigneto dello Chardonnay La Fuga, in cui il 3 Agosto è cominciata la raccolta dell’uva in notturna di Donnafugata. In vigna, musica e danza renderanno omaggio alla vite e alla vendemmia – simboli tra i più antichi della cultura Mediterranea, con un viaggio sulle note del clarinettista Krakauer e del Grand Walz di Enrico Melozzi.

Si passerà, poi, per la cantina di vinificazione, sfociando nel giardino, dopo aver attraversato un’installazione visiva e sonora dedicata alle fluttuanti sonorità della musica dei popoli del Mediterraneo.

E, proprio In giardino, sarà possibile degustare tutti i vini dell’azienda e una selezione di annate storiche, non più in commercio, dei top wine di Donnafugata: Chiarandà, Vigna di Gabri, Mille e una Notte, come anche il passito di Pantelleria Ben Ryè. Di quest’ultimo, icona del vino italiano, sarà in degustazione anche l’Edizione Limitata annata 2008, con la quale l’azienda ha celebrato le 20 vendemmie sull’isola del sole e del vento.

Le coreografie culmineranno nell’uliveto, dando vita alla rappresentazione dei quattro elementi naturali – acqua, aria, terra, fuoco – e del vino, protagonista del convivio, sulle note di Giovanni Sollima, Philip Glass e Luigi Boccherini.

Come ogni anno, il racconto della serata sarà anche affidato ai visitatori, veri protagonisti di “Calici di Stelle” a Donnafugata che, usando l’hashtag #Donnafugatatime, potranno condividere le immagini dell’evento sui principali social network: gli scatti così taggati saranno visibili sul tab Facebook dedicato.

firriatoSarà al pari una serata eccezionale, ma soprattutto un esordio da record, quello di “Calici di Stelle” per Firriato. Tutto lasciava presagire una larga partecipazione di pubblico, ma nessuno poteva immaginare – al di là dei numeri importanti – l’entusiasmo con cui è stato accolta la prima edizione dell’azienda della famiglia Di Gaetano.

Sarà per la bellezza della Tenuta agricola in cui svetta il Wine Resort di Baglio Sorìa, da poco inaugurato, o l’effetto del “passaparola” sull’esperienza vissuta visitando l’antica struttura perfettamente restaurata del Baglio, ma non erano mai arrivate – via email o per telefono – così tante prenotazioni, tanto da superare persino il record segnato da Firriato a Milano il 26 maggio del 2014 ai Chiostri dell’Umanitaria, dove venne toccata la soglia dei 1.800 partecipanti.

Domani, quindi, al Baglio Sorìa, ci sarà davvero tanta gente, anche molti turisti stranieri, tutti pronti a immergersi nella magia della notte siciliana firmata Firriato e a vivere una “festa del vino” che nell’Agro di Trapani non ha precedenti.

Il percorso di visita studiato da Firriato per “Calici di Stelle 2015” partirà dal vigneto e dalle attività agronomiche adottate dall’azienda nelle gestione delle diverse Tenute agricole che compongono il mosaico di “Terroir Autentici”, formato nel tempo dall’azienda: dall’isola di Favignana con la Tenuta di Calamoni sino all’Etna con la Tenuta di Cavanera sul versante di nord-est dell’imponente vulcano.

A seguire, ci sarà la visita del Baglio: punto d’attrazione per le tecniche e le soluzioni adottate nel restauro, che lo hanno trasformato in un polo dell’eno-turismo a cinque stelle per l’intero territorio della Sicilia Occidentale, tanto da essere inserito dal quotidiano “La Repubblica tra i dieci migliori Wine Resort d’Italia e del mondo.

fuochi-artificio-largeUsciti dal Baglio, il percorso si snoderà lungo ben nove “isole” di degustazione, per assaporare delle vere celebrità dell’enologia siciliana: i vini Top come l’Harmonium, il Ribeca e L’Ecrù, ma anche le linee prodotte sull’isola di Favignana e sull’Etna. Un percorso di degustazione da cogliere in pieno, potendo assaporare 32 etichette differenti, di terroir unici e irripetibili, ma che raccolgono e rappresentano quel  “continente vitivinicolo” che è la Sicilia.

Per concludere la serata, si potrà raggiungere il Belvedere Sorìa Sky Lounge dove si potrà ascoltare dell’ottima musica sorseggiando dei prodigiosi cocktail Firriato Mixology. Alle 22.30 il clou della serata, guardando il cielo di Baglio Sorìa che, alle stelle cadenti della Notte di San Lorenzo, vedrà  aggiungere lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...