Andare oltre la chiusura delle frontiere, prevedendo altre strategie? Se ne discute al Centro Arrupe di Palermo

download (1)Le politiche dell’immigrazione fanno ormai parte delle agende politiche dei governi di tutto il mondo, Europa compresa. Ma siamo sicuri che la strada sin qui perseguita sia quella più efficace? È possibile pensare a un modello alternativo alla chiusura delle frontiere, da un lato, ma anche ad un multiculturalismo acritico tout court, dall’altro?

A queste e ad altre domande tenterà di fornire una risposta il seminario, dal titolo “Migranti in Europa: problema o risorsa?”, in programma dalle 8.30 alle 13.30 di venerdì 11 all’ Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe”, in via Franz Lehar 6.

A introdurlo sarà il direttore dell’Istituto, Nicoletta Purpura, dando poi la parola a Maurizio Ambrosini, docente di sociologia dei processi migratori e sociologia urbana presso l’Università degli Studi di Milano, e a Chiara Peri, coordinatrice della progettazione, addetta alle relazioni internazionali e ai programmi di dialogo interreligioso presso il “Centro Astalli” di Roma.

Ci sarà, però, spazio anche per la partecipazione attiva di chi prenderà parte al seminario. Verranno, infatti, creati dei gruppi di lavoro che affronteranno alcuni temi specifici, con l’obiettivo di proporre spunti di riflessione e di azione concreta.

L’iniziativa rientra all’interno di un ciclo di incontri, organizzati dall’Istituto Arrupe, che avranno come tema la migrazione attraverso un approccio multidisciplinare. Il prossimo seminario è in programma per il 29 settembre.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...