A Brancaccio si ricorda don Pino Puglisi parlando di abusi e di prospettive per il territorio

convegno centro puglisi“Atti amorevoli omessi, atti violenti commessi: la prospettiva del territorio”  è il titolo della seconda giornata a tema, organizzata alle 16 di oggi nei locali dell’ Auditorium “G. Di Matteo – Teatro Brancaccio”, al civico 15 di Via San Ciro.

Un’iniziativa promossa nell’ambito delle manifestazioni del “XXII Anniversario del Martirio del Beato Giuseppe Puglisi”. Ulteriore occasione di riflessione, questa, facente parte del percorso di sensibilizzazione del territorio attivato dal  Progetto P.A.R.I. (Progetto per l’Accoglienza delle differenze di genere e la promozione delle Relazioni Interpersonali), previsto dal Piano Infanzia e Adolescenza del Comune di Palermo, in cui il “Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus” è ente Capofila, e che ha, tra gli altri enti presenti nell’A.T.I., il Telefono Arcobaleno e l’associazione “Ziggurat”.

Al dibattito parteciperanno: Maurizio Artale, presidente del “Centro di Accoglienza Padre Nostro”; Laura Stallone, psicologa dello stesso Centro di Accoglienza e Coordinatrice del “Progetto P.A.R.I.“; Domenico De Lisi, assistente sociale e coordinatore del Servizio Sociale del “Padre Nostro”; Angela Randazzo, dirigente scolastico dell’Educandato Statale “Maria Adelaide”; Carla Mazzola, psicopedagogista, componente dell’Osservatorio contro la dispersione scolastica dell’U.S.P. Palermo – Distretto 13 – ma anche Componente per l’U.S.R. dell’Equipe Interistituzionale contro l’abuso e il maltrattamento di Palermo; Rosalba Di Napoli, psicologa e psicopedagogista, dell’Osservatorio contro la dispersione scolastica dell’U.S.P. Palermo – Distretto 14  Maredolce – pure lei componente per l’U.S.R. dell’Equipe Interistituzionale contro l’abuso e il maltrattamento di Palermo; Silvia De Bernardis, assistente sociale specialista, consulente del “Progetto P.A.R.I.” – rappresentante della Comunità Alloggio per Minori “Girasole – Opera Pia Riccobono” di San Giuseppe Jato.

A margine del Convegno, l’artista Francesco Licciardi consegnerà ai fratelli di padre Puglisi un quadro raffigurante il volto del Beato Giuseppe Puglisi, dal titolo “Sulle Orme di Don Pino”, mentre gli stessi fratelli porteranno in dono una targa all’on. Pietro Alongi.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...