Le Vie dei Tesori: il Fado portoghese e le musiche dei barbieri siciliani, ma anche Lucina Lanzara animano la serata

Lucina Lanzara

Lucina Lanzara

Sarà un sabato dedicato alla musica, quello proposto oggi da Le Vie dei Tesori. Forse, però, sarebbe meglio dire alle musiche, visto che alle 19 (con replica domani, domenica 4 ottobre), all’Oratorio di San Mercurio (vicolo san Giovanni degli Eremiti), si terrà un concerto/installazione per voci e strumenti. A idearlo è stata Lucina Lanzara che, con la partecipazione del pubblico e il gruppo Voci Vicine, racconterà in maniera diversa la storia dell’oratorio serpottiano: i putti si animeranno, gli angeli sembreranno spiccare il volo sulle note. Per Canta San Mercurio – ovvero Esplorazione vocale dell’oratorio”, questo il titolo dell’evento, il  contributo  sarà di 7 euro.

Alle 21, nell’atrio monumentale dello Steri, invece, saranno le voci dei grandi interpreti del Fado portoghese a intrecciarsi con quelle siciliane in un inedito concerto. “Il Fado e le musiche da barberia” sarà un’unione complessa sul filo impalpabile delle musiche del Mediterraneo che rimbalzano da una sponda all’altra. Dal Portogallo arriveranno a Palermo i “Lavoisier lusitani”, sul palco con la “Compagnia di Canto popolare favarese”.

I primi, conosciuti e apprezzati in tutta Europa, porteranno in scena il Fado, dichiarato patrimonio dell’umanità dell’Unesco, suono e anima della loro terra; il quintetto siciliano proporrà le arie delle vecchie barberìe siciliane, un tempo fucine di canto e di racconto. Da un lato, quindi, il canto della lontananza, dall’altro i saloni di una volta dove il taglio dei capelli era solo una scusa per ritrovarsi al suono di chitarra e mandolino. Lo spettacolo nasce da un’idea di Giuseppe Calabrese e Maurizio Piscopo.

Maurizio Piscopo

Maurizio Piscopo

Il contributo per partecipare a questo spettacolo sarà di 6 euro e i coupon per l’ingresso si troveranno anche all’ingresso dello Steri.

Nell’attesa di trascorrere una serata tutta all’insegna della musica di qualità, si potrà partecipare alla visita guidata nel teatro di Mimmo Cuticchio, il cui inizio è previsto alle 18, in via Bara all’Olivella. Un’occasione unica per conoscere i segreti dell’Opra dei pupi attraverso la voce del suo indiscusso Maestro. Sarà, infatti, personalmente Mimmo Cuticcho a condurre per mano il pubblico svelando i segreti della sua arte.

Ulteriori informazioni sui diversi appuntamenti e sui coupon per partecipare agli eventi sul sito http://www.leviedeitesori.it.

Gilda Sciortino

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...