“C’è musica & musica” saluta il suo pubblico con l’eccezionale “Duo Alterno”

DuoAlternoConParrucca_FotoAlessandroCardinale_802kRGB

Duo Alterno (foto di Alessandro Cardinale)

Volge al termine “C’è musica & musica”, la rassegna realizzata dall’associazione “Curva minore” con la direzione artistica di Lelio Giannetto, grazie al sostegno del progetto “SIAE – Classici di Oggi”.

Per l’evento conclusivo della stagione concertistica, a tenere banco, alle 21 di venerdì 4 dicembre al Goethe-Institut Palermo, in via Paolo Gili 4, ai Cantieri Culturali della Zisa, sarà una delle più importanti formazioni italiane di musica da camera, famosa in tutto il mondo per il suo repertorio romantico e contemporaneo.

Vitae fragmenta è il titolo del concerto che proporrà al pubblico il Duo Alterno, composto dal soprano Tiziana Scandaletti e dal pianista e compositore Riccardo Piacentini. Un ensemble considerato tra i più significativi punti di riferimento nel panorama vocale-pianistico dal ‘900 storico ai contemporanei. Dal suo debutto, avvenuto nel 1997 a Vancouver, sino a oggi, ha tenuto concerti e master-class sulla musica contemporanea italiana in più di trenta Paesi.

Molti compositori, tra cui Giacomo Manzoni ed Ennio Morricone, hanno scritto per la Scandaletti, docente di Musica vocale da camera al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, e per Piacentini, docente di Composizione al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Veramente tanti, poi, sono i riconoscimenti e le esibizioni concertistiche che il Duo Alterno ha realizzato, raccogliendo ampi consensi sulla scena internazionale. Dimostrando di avere, tra i suoi tanti punti di forza, anche la capacità di porgere profondità di pensiero musicale attraverso pratiche interpretative che catturano l’ascoltatore, a prescindere dalle innovazioni del linguaggio musicale.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di musiche di Umberto Bombardelli (Alta marea, prima esecuzione in Sicilia), Riccardo Piacentini (À la vie (prima parte) per pianoforte, proiezioni, foto-suoni), Luigi Nono (La fabbrica illuminata per soprano e nastro magnetico), Riccardo Piacentini (À la vie (seconda parte) per pianoforte, proiezioni e foto-suoni) e Luca Lombardi (Ophelia –Fragmente – Da Europa der Frau – Wildharrend / In derFurchtbarenRüstung / Jahrtausende).

Ingresso € 8 (intero), € 5 (ridotto studenti e possessori di Goethe-card). Ulteriori informazioni al cell. 329. 3152030, al tel. 091.6528680 o sul sito www.curvaminore.org.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...