Torna a Catania “Art Factory 05”, la fiera siciliana dell’arte moderna e contemporanea

TESTATASi inaugura alle 19 di oggi alla Fondazione Puglisi Cosentino di Catania, Art Factory 05, fiera d’arte moderna e contemporanea “made in Sicily” alla sua quinta edizione.

Un’esposizione che approda fra le architetture più sontuose della Catania barocca negli spazi dello storico palazzo di via Vittorio Emanuele, progettato nel Settecento dall’architetto Vaccarini e oggetto di un’accurata ristrutturazione che lo ha trasformato in contenitore d’arte e di straordinarie mostre contemporanee, avendo già ospitato installazioni site-specific di artisti del Novecento come Carla Accardi, Giovanni Anselmo e Jannis Kounellis.

Sessanta gli espositori di Art Factory 05, fra cui 23 gallerie d’arte, artisti affermati ed emergenti, giovani e promettenti talenti delle Accademie di Belle Arti. Un grande momento di promozione dell’arte contemporanea. Un’esposizione che incrocia linguaggi, segni, poetiche e riflessioni sull’attualità e che farà di Catania, per tre giorni, il polo del sistema dell’arte in Sicilia.

Ideato e coordinato da Daniela Arionte, Art Factory 05 è organizzata dall’associazione “Dietro Le Quinte Arte” con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Catania, diretta da Virgilio Piccari, e con il supporto di un team di professionisti del settore.

MASSIMO KAUFMANN, Senza Titolo, olio su tela (50x50), LGTArt Factory proporrà anche una serie di incontri e dibattiti con autorevoli esponenti del mondo dell’arte, docenti universitari, ricercatori, critici d’arte. Tutti gli eventi saranno ospitati nel piano ammezzato della Fondazione. In programma incontri, convegni, mostre collaterali ed eventi come l’Art White Night (la “Notte bianca dell’arte contemporanea” con l’apertura serale straordinaria di musei, gallerie e palazzi storici); e ancora Arte Fiera OFF (mostre, performance d’artista diffuse sul territorio); iniziative di formazione permanente per gli studenti delle Accademie e dell’Università. Un fitto programma di eventi che comprende presentazione di libri specifici, convegni e incontri con professionisti del settore.

Tanto per avere un’idea, alle 18 di domani, si terrà la tavola rotonda dal titolo “Collezionare per passione o per investire in arte? Un dilemma o una contraddizione”, mentre sabato 5 saranno presentati i Vittorio Corona. Catalogo ragionato dei dipinti e delle opere su carta” di Enrico Crispolti e “L’amore non sta in piedi” di Marilina Giaquinta, rispettivamente alle 17 e alle 19.30.

Ancora letteratura domenica 6: alle 11.30,  “Il gusto della letteratura. La dimensione gastronomico-alimentare negli scrittori italiani moderni e contemporanei” di Dora Marchese; alle 17.30, “Epico Caotico. Videogiochi e altre mitologie tecnologiche” di Giuseppe Frazzetto;  infine, alle 19,  la rivista “Officina delle arti”, trimestrale culturale nato ad Agrigento pochi mesi fa, in seno al gruppo di Officina delle Arti, da cui prende il nome. In questo ultimo caso, interverranno: il direttore della rivista, Nello Basili; lo storico dell’arte, Aldo Gerbino; il fotografo Angelo Pitrone.

Non è, però, finita qui perché, nello spirito di una vera “factory”, ovvero di una fabbrica di talenti, torna anche quest’anno Young Factory, lo spazio-vetrina pensato per accendere i riflettori sui giovani artisti in crescita. Il calendario e mappa degli eventi sul territorio sarà consultabile sul sito www.artfactoryfair.it  e aggiornato in tempo reale.

 «La prestigiosa sede che ci ospita quest’anno – spiega la Arionte – segna una svolta nella storia di Art Factory: quella di affiancare in maniera proattiva la Fondazione Puglisi Cosentino come luogo di studio e cultura; di educazione al bello e all’interesse per la storia del patrimonio cittadino e universale; in ultimo come luogo di diletto, quel sentimento di gioia che accompagna la scoperta dei capolavori dei maestri, l’estro dell’uomo, il segno e l’evoluzione dei tempi spesso anticipato dall’intuito e dalla sensibilità degli artisti e delle loro opere».

Art Factory 05 si può visitare con ingresso gratuito sino a domenica 6 dicembre,  dalle 11 alle 22.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...