Sara Favarò portavoce della cultura siciliana nel mondo

Sara Favarò

Sara Favarò

Un premio come “Portavoce della cultura siciliana nel mondo”. E’ stato consegnato a Sara Favarò nei giorni scorsi  a Buseto Palazzolo, in provincia di Trapani, nell’ambito della presentazione ufficiale del cortometraggio “Campa cavaddu” di Giovanni Pollina, prodotto dall’associazione “Siciliaruciruci”.

Un lavoro, completato dalla canzone “Bedda”, composta ed eseguita dal gruppo musicale di Patti “Velut Luna”, al quale hanno partecipato attori professionisti e dilettanti, oltre la stessa Favarò che ha pure diretto il casting.

Nel corso della serata sono stati premiati anche: Enzo Rinella, quale miglior attore protagonista; Fina Sciuto, migliore attrice professionista; Mitha Franzone, migliore attrice non professionista. Una targa é, infine, andata alla migliore comparsa, ossia Vincenzo Salvaggio.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...