A Carini “L’Opera dei pupi” di Angelo Sicilia e il suo progetto per rilanciare le marionette

 

Angelo Sicilia.jpg

Angelo Sicilia

Si terrà alle 18 di oggi, nella Sala delle Arcate del Castello di Carini, “L’Opera dei pupi a Carini – Storie di pupi, dimostrazioni, prospettive” di e con Angelo Sicilia, a cura della “Marionettistica Popolare Siciliana”.

Partendo dall’assunto che l’opera dei pupi è considerata per definizione il teatro tradizionale delle marionette del meridione d’Italia, quest’arte nacque in Sicilia, contemporaneamente a Palermo e Catania, verso il 1820. Da li, poi, si diffuse in tutta l’isola.

Il Pitrè, nella sua ricognizione del 1889, descriveva proprio la città di Carini come luogo attivo dell’arte dei pupi con una sua compagnia stabile. Il teatro dei pupi fu presente nel comune in provincia di Palermo fino al dopoguerra, grazie all’attività di Antonino Canino, ma ebbe tutto fine intorno agli anni’50.

Questo pomeriggio Angelo Sicilia incontrerà la cittadinanza per illustrare il suo evento, raccontando storie, ma anche proponendo dimostrazioni pratiche sulla manovra dei pupi. Presenterà, inoltre, il progetto per il rilancio di un teatro delle marionette a Carini.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...