Al Ditirammu, sino al 6 gennaio, visite guidate e una Cenerentola tutta vintage

nic+¦

Nicù

Si apre con le visite guidate e lo spettacolo di “Nicù – Cenerentola Vintage” il nuovo anno al Ditirammu, la cui attività non si ferma, anzi raddoppia grazie al grande successo ottenuto dall’ultima stagione invernale con innumerevoli presenze e partecipazione di pubblico sempre più caloroso.

Sino al 6 gennaio, il teatro di via Torremuzza terrà aperte le sue porte per dare la possibilità a turisti, curiosi e pubblico di ogni genere di visitare la Casa-Museo.

La mostra a “cantiere aperto” e le  performance dell’esilarante personaggio Nicù, ideato da Elisa Parrinello, intendono testimoniare la volontà di portare avanti un progetto di grande rilevanza culturale e artistica identificativa del popolo siciliano sin da epoche passate.

Alle 11.30 di domenica 3 gennaio, ecco “Cenerentola Vintage” (in scena anche alle 11 e alle 16.30 del giorno dell’Epifania), un’esibizione che si propone come una versione rivisitata in stile comicamente vintage e allo stesso tempo, fedele alla fiaba di Cenerentola. Con un finale inusuale. lo spettacolo vuole dimostrare che anche le fiabe più belle possono mutare il loro viaggio e, nonostante questo, mostrare una morale e un’etica brillante che unisce i personaggi più originali. Cenerentola è una fanciulla dall’aspetto farsesco in cerca del suo amato Principe Elvis, che capovolgerà gli eventi trasformando l’affabulante fiaba in un racconto dai talenti “rock and roll”.

il mago di oz

Il Mago di Oz

Sempre domani, ma alle 17.30, i riflettori si accenderanno per lo spettacolo di “Nicù e il Mago di OZ”. Un appuntamento questo quale riadattamento, tenero e fantastico, del celebre romanzo “Il meraviglioso Mago di Oz” di Frank Baum. Fedele ai personaggi del libro, l’esibizione vedrà andare in scena la storia di Dorothy. La piccola vive con gli zii e un cane, finché un giorno, un tornado solleva la sua casa e la capanna del Mago Meraviglia, trasportandole nella Terra delle Streghe. Qui la piccola incontrerà tanti personaggi stravaganti, alcuni dei quali diventano suoi amici. Costumi, regia e scene sono a cura di Elisa Parrinello.

Il costo del biglietto singolo per lo spettacolo ha il costo di  7 euro (per i soci CRAL, invece, 4 euro). Info e prenotazioni al cell. 331.1044500 o all’e-mail spettacoli@teatroditirammu.it.Il botteghino sarà aperto dal lunedì al sabato, dalle 16.30 alle 19.30, e nei giorni di spettacolo a partire dalle 20.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...