Ai Crociferi una favola di Natale con Cher al posto di Babbo Natale

alejandrE’ tratto da un racconto di Matteo B.Bianchi, “Tu Cher dalle Stelle. Una favola di Natale”, lo spettacolo che andrà in scena alle 18.30 di mercoledì 6 gennaio al Noviziato dei Crociferi in via Torremuzza 20, promosso da Arcigay Palermo, con il contributo e il patrocinio dell’assessorato comunale alla Cultura.

Un racconto, quello che andrà in scena, sull’innocenza dell’infanzia, la normalità dei desideri, ma anche l’ipocrisia che caratterizza certe volte il mondo degli adulti, con un pensiero, delicato e bello, per il Natale. Si, perché chi l’ha detto che soltanto Babbo Natale può consegnare i regali ai bambini buoni?

«Avete mai provato a chiedere a Cher – recita il testo –  la cantante senza età, quella dal volto oramai immutabile, l’icona dai lunghi capelli neri?  Luca, otto anni, l’ha fatto. Le ha chiesto i pattini da ghiaccio bianchi e alti fino al ginocchio che, seppure sono da femmina, come gli aveva detto il suo papà, “sono bellissimi”. Per lui quei pattini erano troppo importanti e non poteva rischiare che Babbo Natale si sbagliasse ancora, come aveva fatto gli anni scorsi con i bracciali dorati prima e i capelli magici poi. E allora, meglio chiedere alla Signora Cher, che può aiutarlo ad avere questi meravigliosi pattini bianchi che vorrebbe così tanto».

Sul palco Luigi Tabita, accompagnato da Rita Collura (saxes e arrangiamenti), Alejandra Bertolino Garcia (cajon), Riccardo Bertolino (chitarra) e Fulvio Buccafusco (contrabbasso). Introdurrà LaMik. Fondamentale per dare energia al tutto la performance delle Crispies, band di percussioniste tutto pepe.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...