“La compagna solitudine” del giovane regista Davide Vigore al CSC

portrait Davide Vigore.jpg

Davide Vigore

Si intitola “La compagna solitudine” il film del regista Davide Vigore, che sarà presentato alle 21 di lunedì 3 aprile nella Sala Bianca della sede Sicilia del CSC, Centro Sperimentale di Cinematografia – la Scuola di alta formazione per autori e produttori per il cinema documentario, sostenuta dalla Regione Siciliana e dal Comune di Palermo – di cui Vigore è  ex allievo.

Protagonista del film è un uomo non più giovane, Massimo, da sempre in cerca della felicità nella molteplicità dei rapporti umani: ricchi borghesi, nobili, politici, attori, intellettuali, artisti e soprattutto donne. Sarà la malattia, a un certo punto della sua vita, a costringerlo ad allontanarsi da questo mondo e a ritirarsi nella sua casa barocca nel centro di Roma, una città affascinante ma terminale come lo stesso protagonista.

La Compagna Solitudine 2

“La compagna solitudine”

La notte e l’insonnia lo porteranno a vagare tra i ricordi, nella casa dove vive insieme a una pseudo famiglia e a perdersi per la città, una Roma affascinante e degradata allo stesso tempo, che rispecchia la famiglia in cui vive.

Prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia, hanno collaborato Nunzio Gringeri per la fotografia, Andrea Valentino per il montaggio, Giovanni Rosa al suono e Silvia La Porta per le musiche.

A introdurre il film saranno il regista Roberto Andò, direttore didattico della Scuola, e il Direttore dell’Ufficio Speciale per il Cinema – Sicilia Film Commission,  Alessandro Rais. Ingresso libero

Gilda Sciortino

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...