Tra i sentieri dei Ventimiglia con Mimmo Cuticchio

Pupo Giovanni Ventimiglia1 PH Arena-Salvaggio

Pupo “Giovanni Vwentimiglia” (photo Arena Salvaggio)

La storia dei Ventimiglia, nobile casato siciliano attraversato da aneddoti, storie, congiure, amori e tradimenti, legato straordinariamente anche al bellissimo Ariete in bronzo conservato al Museo Archeologico regionale “A. Salinas” di Palermo.

È quanto racconta, miscelando storia e fantasia, Mimmo Cuticchio con un progetto, commissionato dal Museo Civico di Castelbuono e co-prodotto dall’associazione “Figli d’Arte Cuticchio”, che raccoglie l’invito a costruire un pupo ispirato a Giovanni Ventimiglia.

Lo spettacolo si terrà sabato 16 aprile a Castelbuono e  sarà accompagnato da una mostra di scenografie, disegni, pupi originali e oggetti di scena, curata da Laura Barreca e Valentina Bruschi. A maggio,  il riallestimento dell’Ariete  ritornerà visibile per due mesi al Salinas, in corso di restauro.

Il progetto –  realizzato anche grazie al sostegno di Elenka  – sarà presentato alle 11 di sabato 9 aprile al Museo di piazza Bara all’Olivella. Saranno presenti: il direttore del Salinas, Francesca Spatafora; Mimmo Cuticchio; il direttore del Museo Civico di Castelbuono, Laura Barreca,  curatrice del progetto con Valentina Bruschi; il giornalista e scrittore Piero Longo; lo storico Orazio Cancila e Giovanni Ventimiglia.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...