A Giurisprudenza si discute con Amnesty International di vittime civili dei conflitti

Congo-violenze-e1422742705573Si intitola “Conflitti, Migranti, Armi: il costo dell’insicurezza” il seminario aperto alla città, in programma alle 9.30 di mercoledì 13 aprile nell’aula circolare di Giurisprudenza, in via Maqueda 172.

Sarà una mattinata di riflessione su tematiche sempre più emergenti e con gravi conseguenze sulle violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale umanitario.  

«Ogni giorno migliaia di persone –  affermano gli attivisti del  Gruppo Italia 243 di Amnesty International che promuove l’iniziativa –  vengono uccise, ferite o costrette a fuggire dalle loro case a causa della violenza e dei conflitti armati. La maggiore parte delle vittime nei conflitti armati sono civili. Armi come missili distruggono ospedali, case, mercati e sistemi di trasporto, spingendo i sopravvissuti alla povertà».

Il seminario è organizzato in collaborazione insieme all’associazione “ContrariaMente” e con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo palermitano.

A dare il via ai lavori sarà il dott. Giuseppe Provenza, componente del Coordinamento Europa della Sezione Italiana di “Amnesty International” e responsabile del Gruppo che organizza l’evento, che interverrà anche  sui  “Rifugiati: quadro della situazione mondiale, principali origini e destinazioni”. A intervenire saranno la prof.ssa Clelia Bartoli,  docente di Diritti Umani all’Università di Palermo, la cui relazione sarà sul “Prezzo dell’Europa come fortezza”, e il dott. Giorgio Beretta, analista dell’Osservatorio permanente sulle armi leggere e politiche di sicurezza e difesa e membro della “Rete italiana per il disarmo”,  grazie al quale si potrà capire  qual è il “Ruolo dell’Italia nel commercio internazionale delle armi”.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...