I pupi antimafia di Angelo Sicilia testimoni di impegno sociale ad Anzola dell’Emilia

 

peppinodicinisi.jpgSaranno i protagonisti della Terza edizione della Rassegna “Burattinai Resistenti” di Anzola dell’Emilia (BO), in programma mercoledì 20 aprile.

Sono i Pupi Antimafia di Angelo Sicilia che, alla guida della Marionettistica Popolare Siciliana poterà il testimone del teatro civile e di impegno sociale in terra emiliana in occasione del  71° anniversario della Liberazione.

“Rappresenteremo la nostra Resistenza, quella contro le mafie – dice Angelo Sicilia – in una terra che ha vissuto pagine memorabile della Resistenza per la liberazione dell’Italia. La nostra  presenza alla rassegna, ideata dall’associazione “TeatrIndipendenti” di Anzola,  vuole rimarcare la presenza e il coraggio dei siciliani nella lotta alla mafia e nel movimento di Liberazione.

E per parlare più compiutamente di siciliani nella resistenza, sarà presentato l’ultimo libro dello stesso Sicilia, dal titolo “Testimonianze Partigiane” (Navarra editore), mettendo poi in scena lo spettacolo dei pupi antimafia “Peppino di Cinisi contro la mafia”, sulla storia di Peppino Impastato, giovane attivista antimafia, ucciso dalla mafia a Cinisi nel 1978”.

Gilda Sciortino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...