Torna allo Steri la pianista Sofia Vasheruk, in ensemble con il quartetto Siestango

quartetto 26 agosto

Siestango

Sono senza ombra di dubbio fuori dalla norma i giovani concertisti del quartetto da camera Siestango, protagonisti del prossimo concerto di Palermo Classica, in programma alle 21.30 di venerdì 26 agosto nel cortile dello Steri.

Una già è nota al pubblico della rassegna: la pianista Sofia Vasheruk è stata, infatti, già applaudita lo scorso 13 agosto sotto la guida del padre, il direttore e compositore Ilia Vasheruk. Per questo concerto ritornerà in scena per formare il quartetto da camera Siestango con tre giovani colleghi: la violinista polacca Ewa Zbyszynska, il fisarmonicista ucraino Jevgenijs Pastuhovs e il violoncellista tedesco Knud Krautwing.
Insieme proporranno un programma che svicola dall’ordinario e abbraccia, tra gli altri, Rodriguez, Gard, Pozzetti, Troilo, Salgàn, Stravinskij, Piazzolla e Arolas.
Prossimo appuntamento, domenica 28 agosto sempre allo Steri, con il flautista Massimo Mercalli. Il ciclo dei grandi appuntamenti di questa felicissima rassegna si chiuderà giovedì 1 settembre alla Gam, con l’atteso concerto diretto dall’americano Scott Jackson Wiley: protagonista la pianista ucraina Anna Federova – nativa di Kiev e cresciuta in una famiglia di musicisti, suona il piano da quando aveva cinque anni, ha vinto premi internazionali ed è amatissima sul web – impegnata nel suo famosissimo “Concerto per pianoforte ed orchestra, Op.30 n.3” di Rachmaninov.
Gilda Sciortino
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...