Le guide turistiche “legali” annunciano battaglia contro quelle abusive

guide-turisticheÈ in occasione dell’edizione 2017 della “Giornata Internazionale della Guida Turistica” che l’associazione GTA (Guide turistiche Associate di Palermo) ha deciso di aderire all’iniziativa nazionale, proponendo un percorso inedito alla scoperta della Palermo sotterranea, dal titolo “Memorie storiche del sottosuolo di Palermo”, in programma sabato 25 e domenica 26 febbraio.

Un’occasione offerta dalle guide abilitate a cittadini e turisti per riscoprire la storia della città attraverso i monumenti che vivono sotto il livello stradale. Tre i beni visitabili per l’occasione: Il Miqwe di Palazzo Marchesi, tassello chiave della storia dell’antico quartiere ebraico di Palermo; il Rifugio antiaereo di Palazzo delle Aquile, luogo della memoria legato alla tragica pagina della storia dei bombardamenti su Palermo; le Catacombe di San Michele Arcangelo, parte della più antica Palermo paleocristiana.

Un modo speciale, per l’associazione GTA, di lottare contro l’abusivismo, alzando l’attenzione su un fenomeno, sempre più incalzante in questi ultimi anni. Sono, infatti, troppe le guide turistiche che lavorano abusivamente senza la necessaria abilitazione, creando non pochi problemi a quanti altri ritengono la guida turistica un professionista, da rispettare e non abbandonare all’improvvisazione.

«Vogliamo attirare l’attenzione di enti pubblici, organi di stampa e cittadini – spiegano i rappresentanti della GTA – sull’importanza della figura professionale della guida turistica e sulla sua opera di divulgazione culturale e promozione del territorio. È importante che i turisti si avvalgano di professionali per le quali la formazione costante è fondamentale».

guideProprio Palermo, nell’ultimo anno, ha visto crescere la presenza turistica grazie anche al riconoscimento ottenuto dell’iscrizione dei monumenti arabo normanni al patrimonio Unesco. L’associazione guide turistiche GTA, vuole, inoltre, sottolineare che  l’abusivismo provoca un danno enorme al territorio, non solo per la sottrazione del lavoro a coloro che hanno studiato duramente per ottenere la licenza ufficiale – rilasciata con esame regionale pubblico – ma anche in termini di evasione fiscale e, non ultimo, per l’immagine stessa del capoluogo siciliano.  Una “vera” guida svolge un lavoro prezioso di educazione e sensibilizzazione all’arte, a cui si aggiunge la capacità di decongestionare alcune zone in momenti di particolare afflusso turistico, grazie alla profonda conoscenza della città.

In vista di questa giornata, ma anche sulla scia del lavoro da compiere, c‘è già stato un incontro tra il sindaco di Palermo e le associazioni di guide turistiche di Palermo nella quale si è deciso che sarà al piu presto costituito il “nucleo turistico della polizia urbana“, pensato per prendere i dovuti provvedimenti ed elevare eventuali multe verso coloro i quali non esporranno il patentino come guida turistica autorizzata..

Per partecipare a questo fine settimana, basta presentarsi a piazza SS. Quaranta Martiri a Palazzo Marchesi (tra via Maqueda e via Ponticello), punto d’incontro per la biglietteria di tutti i 3 monumenti. Le fasce orarrie per le visite sono: 9 / 10 / 10:30 / 11:30. I siti straordinariamente aperti per l’occasione saranno visitabili con un contributo di 5 euro a persona. Il ricavato delle due giornate sarà, poi, destinato agli “Orfani di Amatrice”, colpiti dal sisma del 24 Agosto 2016. Ulteriori info  al cell. 335 8111954 (dalle 15 alle 19), oppure alla mail palermosotterranea@gmail.com.

Gilda Sciortino

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...