Cinque cheer della Polisportiva Bonagia in Florida per rappresentare l’Italia ai campionati mondiali

2Sono partite con un bagaglio pesante, pieno però di tante soddisfazioni e di riconoscimenti. Sono le 5 cheerdancer della Polisportiva BonagiaAlice Riili, Chiara Costanzo, Giorgia Signorelli, Giusi Causa ed Eleonora Scramuzza – che, dal 26 al 28 aprile a Orlando, in Florida, rappresenteranno l’Italia ai Campionati del Mondo 2017.

Un appuntamento, quello a stelle e strisce, infatti, al quale si presenteranno cariche non sono di emozioni ma anche di premi visto che a Biella, ai recentissimi Campionati Italiani Ficec, hanno fatto incetta di premi conquistando in tutto 21 podi totali e 14 titoli italiani. Non indifferenti i risultati ottenuti da queste giovanissime atlete che in America andranno in rappresentanza dell’Italia.

«Sono molto fiera dei miei ragazzi – afferma Cinzia Imbergamo, energica e determinata coach della Nazionale Dance dalla Federazione Cheerleading e Cheerdance – perché hanno fatto un percorso incredibile. Sono di tutte le fasce di età e in poco tempo hanno scalato le vette riportando ottimi risultati. Si impegnano, poi, anche nel sociale. Una di loro, per esempio, opera con le suore della Kalsa e dà una mano in tutte quelle situazioni in cui c’è bisogno di aiuto. Come lei anche altre, nonostante quella in cui abitano sia una realtà di periferia difficile in cui le famiglie sono monoreddito. Parliamo di persone che fanno squadra e dalla cui unione nasce la forza per raggiungere questi obiettivi. Sono veramente orgogliosa di essere la loro coach».

unnamed (7)Torneranno il 2 maggio con un sogno realizzato, consapevoli dell’importanza del ruolo rivestito.

«Poi li attende un altro grande appuntamento – aggiunge Luciano Amico, presidente della Polisportiva Bonagia –. Mi riferisco al Campionato Europeo che si svolgerò a Praga il prossimo giugno. Sappiamo che anche lì si distingueranno perché le nostre sono eccellenze. Dobbiamo, però, dire sempre un enorme grazie alle famiglie e agli sforzi che fanno per consentire loro di fare quel che amano. Quello che, invece, speriamo è che possa diventare uno sport attenzionato dalle istituzioni per come merita, magari per dare a questi ragazzi un futuro anche nello sport ».

E, tra un impegno e l’altro, ancora senza avere metabolizzato i risultati di Biella e in attesa di raccogliere quelli americani, inevitabile anche l’appuntamento istituzionale.  Cheerdancer e Cheerleading sono stati, infatti, ricevuti con tutta la serietà che il rito comporta dal vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Giuseppe Lupo, al quale le giovanissime campionesse hanno raccontato la loro recentissima esperienza di Biella. Da lui, la promessa che le andrà a trovare durante alcuni dei loro allenamenti, oltre alla consegna di una targa che riconosce il valore del loro perrcorso. Incontro al quale hanno partecipato, oltre al presidente Amico e alla coach Imbergamo, Isidoro Farina, presidente della Football Club Antimafia, e Loredana Novelli, presidente dell’associazione “Siciliae Mundi”.

Con Lupo all'ars (foto Roberto Aneli).jpg

Con Giuseppe Lupo all’Ars (foto Roberto Aneli)

«Un’attività, questa, che fa parte del progetto “Legalità e Territorio” – spiega la Novelli – e che vede le nostre due realtà insieme da due anni per essere veramente operativi nel sociale. L’incontro con il vicepresidente Lupo è una delle tappe in programma».

«Un atto dovuto – si inserisce Farina – perché questi ragazzi meritano riconoscimenti di questo genere, a prima vista leggeri, ma molto importanti per dare loro la giusta carica. Quello che necessita è molta autostima, fierezza e orgoglio di se stessi. A voi, ragazzi, dico che siete l’orgoglio di Palermo e, proprio per questo, il 6 maggio sarete con noi alla “Partita della Vita” che si terrà allo Stadio Barbera».

E proprio da queste due realtà del nostro sociale – Football Club Antimafia e Siciliae Mundi – è arrivata un’ulteriore spinta a fare bene. Nei locali della stessa Polisportiva, dove ogni giorno le ragazze si allenano, è avvenuta la consegna della targa “La Sicilia nel Mondo” pensara per dare loro un piccolo segnale volto a rappresentare le associazioni e sottolineare la loro presenza nel territorio.

targa alla polisportiva.jpg

La consegna della targa alla Polisportiva Bonagia

«Era dovuto – aggiunge Loredana Novelli – in quanto se lo meritano, ma anche perché sono le nostre portabandiere nel mondo. E poi, le abbiamo ormai adottate, sono come le nostre figlie e siamo onorati che tanto talento venga dalla sicilia, da Palermo».

Un’altra importante tappa da segnare sul calendario, alla quale ne seguirà ancora una, il 9 maggio, quando a riceverli sarà il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per consegnare loro un ulteriore riconoscimento. Si dovrà, però, attendere il loro ritorno dalla Florida per sapere se si dovrà festeggiare qualche altro grande record mondiale, dimostrando a tutti che si tratta di atleti capaci di lasciare il segno ovunque vadano.

Ecco i risultati dei Campionati Italiani di Biella.

Nel Cheerdance.

1° posto:  Sparkling Souls  peewee freestyle dance team;  Shining Souls junior freestyle dance team (qualify. all’europeo); Shining Souls junior jazz dance team (qualify. all’europeo); Shining Souls  junior hip hop dance team (qualify. all’europeo); Free Souls senior jazz dance team (qualif. all’europeo); Free Souls senior freestyle dance team (qualif. all’europeo); Francesco Bisso – Erica Siracusa, Peewe jazz dance double; Arianna Piazza e Melissa Sanacore, Peewee freestyle dance double; Chiara Caputo e Matilde Sanacore, Peewee Hip Hop dance team; Laura Carbone e Federica Patrizio, junior freestyle dance double; Sonia Centineo e Maurilia D’Arpa, junior jazz dance double;  Carla Crusca e Giovanna Ginelli, junior hip hop dance double; o Alice Riili e- Giorgia Signorelli, senior freestyle dance double; Federica Mercadante e Giorgia Signorelli, senior hip hop dance double

2° posto: Clarissa Cassarà e Aida Malerba, Peewee jazz dance double; Elena Gangi e Iole Di Gregorio, Peewee freestyle dance double; Christian Causa e Alessandra Causa, junior freestyle dance double; Federica Patrizio e Alice Siracusa; Chiara Costanzo e Alice Riili, senior hip hop dance double; Alice Riili e Giusi Causa, senior jazz dance double.

3° posto: Barbara Baiamonte e Virginia Cassarà.

4° posto: Federica Mercadante e Desiré Zerillo, senior jazz dance double.

Non indifferenti neanche i risultati nel Cheerleading.

1° posto: Partner stunt junior lvl5 Sophia Messina e Salvo Amico; Group stunt coed junior lvl 5, Salvo Amico, Sophia Messina, Roberta Pavan e Anna Pileri; Group stunt coed senior lvl6, Martina Pavan, Salvo Amico, Alessandro Ferruggia e Placido Maniscalco

2° posto:  Team peewe wolves all girl lvl2; Team senior Coed lvl6; Partner Stunt Senior, Francesca Tarantino e Leandro Montalbano LVL6.

3° posto: Group stunt all girl senior lvl6 Laura Macaluso, Morena Elmo, Alice Milone ed Erika Lupia; Partner Stunt Senior LVL 6, Jole Montalto e Agostino Vaglica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...