All’Homi Country Retreat si presenta “La follia nell’arte” di Gino Pantaleone

Pantaleone.jpgS’intitola ARS SANA IN MENTE INSANA il cofanetto di due tomi – “Droga nell’arte” di Pino Clemente “La follia nell’arte – Storia e indagini sull’arte e la follia” (Medinova edizioni) di Gino Pantaleone – che verrà presentato alle 19 di sabato 15 luglio all’Homi Country Retreat, in via Madre Teresa di Calcutta 75, a Partinico.

Due percorsi letterari – il primo con prefazione di Maurizio Crispi, medico psichiatra, specialista in dipendenze patologiche; il secondo a cura di Aldo Gerbino, poeta e scrittore, ordinario di Istologia e Embriologia alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo, con un contributo di Alessia Misiti, pianista, musicoterapista, laureata in Direzione di Coro e Didattica della Musica – che raccontano due diversi modi di avvicinarsi al mondo dell’arte.

pantaleone-640x500

Gino Pantaleone

“La convinzione comune – scrive Gino Pantaleone nella sua introduzione – che l’arte sia una forma di svelamento del sé e delle verità invisibili che sono dentro di noi, ma soprattutto quel mistero che ruota attorno all’artista e alla sua più o meno dichiarata o visibile follia, è stata condizione fondamentale per convincermi che a questo argomento, che da tempo mi affascinava, avrei dovuto dare un ordine. Ma l’artista, in genere, è un individuo che rientra nella normalità, oppure, per esternare le sue potenzialità deve necessariamente essere un diverso, un folle, deve, insomma, avere una patologia?”.

Insieme a Gino Pantaleone, sabato pomeriggio, ci saranno Antonietta Greco Giannola, segretario generale della Onlus “Hatikvah Israel – Memoria nel Cuore”, e Sergio Mascarà, docente di pianoforte al Conservatorio di Fermo e presidente dell’associazione Culturale “Polifonie d’Arte.”

Al termine, si potrà partecipare tutti a un momento conviviale con un aperitivo rinforzato caratteristico dell’ Homi Country Retreat, tutto con pietanze bio, al prezzo di € 10.

Bianca Palermo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...