Al Bistrò del Teatro Massimo l’evento finale de “I Salotti di Polifonie d’Arte”

Si conclude il progetto che l’associazione “Polifonie d’Arte, con Alessia Misiti e Gino Pantaleone, ha portato nei luoghi storici più suggestivi della città attraverso eventi di arte, musica e letteratura

Logo Bistrò del Teatro Massimo.jpgUn evento di reunion di tutte le attività svolte nel corso dell’anno artistico 2017/18 dall’associazione “Polifonie d’arte” nei luoghi più suggestivi della città: da quelle con i bambini (Polifonie kids) a quelle con i giovani (Polifonie giovani), dagli incontri con la letteratura (Polifonie libri) agli eventi musicali (Polifonie concerti), sino agli appuntamenti con gli adulti (I Salotti di Polifonie) e con la scuola (“A scuola di strumento, a scuola di bellezza” presso la D.D. Ettore Arculeo di Palermo).  Attività portate avanti sotto lo sguardo benevolo del Comune di Palermo, che ha dato il patrocinio a titolo gratuito al progetto.

16003101_1346405842086687_6153887735330343404_n

Gino Pantaleone e Alessia Misiti

«È stato un primo anno ricco di sorprese – raccontano Alessia Misiti e Gino Pantaleone, rispettivamente fiduciaria territoriale di “Polifonie d’Arte – Palermo”  e direttore artistico del progetto -. Un centinaio circa sono stati i bambini che hanno partecipato ai nostri incontri al Bistrò del Teatro Massimo (Polifonie kids) per spiegare loro le opere musicali, le opere liriche e le opere di letteratura con un approccio ludico e fortemente culturale. Al “Magneti Cowork” si sono incontrate la fotografia, la danza, la body percussion e la poesia con i giovani poeti che, in incontri molto affollati, hanno rafforzato l’idea comune condivisa che il sogno di un mondo migliore può passare attraverso l’incontro tra le arti. Così anche con “I Salotti di Polifonie”  a Palazzo De Gregorio, alla Real Fonderia e a Palazzo Mirto, luoghi storici di Palermo nei quali la musica classica, la poesia, la pittura e la scultura hanno fatto si che lo spettatore abbia goduto di quei momenti di bellezza che innalzano lo spirito».

Polifonie d'Arte al Bistrò del TeatroOspiti d’eccezione dell’evento in programma sabato 9 giugno, a partire dalle ore 17, nella buvette del Bistrò del Teatro Massimo, saranno i musicisti dell’Orchestra a Plettro del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, diretta dal Maestro Emanuele Buzi.

Un’occasione speciale per presentare i prodotti artistici dei bambini e degli adulti (acquerelli, tempere, sculture e tant’altro), accompagnati dalle dolci note musicali pronte a introdurre i versi  di poeti e scrittori – Francesco Di Franco, Pietro Siddiolo, Antonino Schiera, Francesco Quartararo e Giuseppe Sunseri – che, via via, si avvicenderanno nella scena.

Un pomeriggio durante il quale l’arte sarà presente a 360 gradi, offerta a quanti vorranno vivere questa esperienza totalizzante.  Ingresso libero sino a esaurimento dei posti. Info: 348.7018331.

Aurora Della Valle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...