I cittadini ri-puliscono Sferracavallo per tutelare il paesaggio naturale

Sferracavallo.jpgRi-puliamo Sferracavallo, la nostra borgata” parte seconda. L’appuntamento con l’iniziativa organizzata da un gruppo di abitanti del quartiere, è per le 15.30 di  sabato 13 ottobre nelle vie Barcarello e Virgilio, nella zona conosciuta come la “vaschetta”.

Attesa la seconda tappa di una manifestazione, che ha avuto inizio la scorsa domenica in concomitanza con “PuliAmo le spiagge“, campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento del mare promossa da Legambiente Circolo Mesogeo, nasce per una presa di coscienza dello stato di degrado in cui versa la borgata.

Numerose, nei mesi scorsi, sono state le segnalazioni ai settori comunali competenti: -Rap, assessorato mari e coste, assessorato ville e giardini, Re.Se.T. – rispettivamente per la pulizia delle strade del quartiere, per lo sporco del litorale, per la manutenzione di alberi e aiuole, ma nessuna risposta concreta è pervenuta, se non qualche sporadico intervento degli operatori ecologici.

58360cad-e5de-439c-8f80-827e566bb6b0.jpg«Purtroppo la mancanza di senso civico da parte di chi sporca,  l’assenza di un intervento costante e pianificato, riguardo alla manutenzione e alla pulizia della borgata, così come la scarsa presenza di controlli da parte dell’autorità – affermano i cittadini che stanno sollecitando maggiore attenzione da parte di tutti – , hanno reso Sferracavallo degradata. Questo in netto contrasto con il paesaggio naturale che la caratterizza e facendo dimenticare che, proprio per questo paesaggio naturale, nel 2001 è stata istituita la Riserva Naturale Orientata».

I volontari, però, non intendono sostituirsi a chi ha l’obbligo di intervenire, ma la loro sarà una lotta contro l’immobilismo e la mancanza di attenzione di questa amministrazione verso il quartiere.

Chi fosse interessato a partecipare, può contribuire portando con sé non solo sacchi, palette, scope e guanti, ma anche grande determinazione  a fare la differenza.

Gilda Sciortino

Annunci

Un pensiero su “I cittadini ri-puliscono Sferracavallo per tutelare il paesaggio naturale

  1. Con impegno,amore e costanza riusciremo a fare la differenza e far passare il messaggio giusto anche ai più scettico,a quelli che “tanto fra un’ora sarà di nuovo sporco”. Iniziamo con un’esempio e continuiamo nella quotidianità a non voltarci quando vediamo gettare qualcosa per terra come se quel gesto non contasse nulla,come se “una carta in piu,una in meno non fa differenza”. Invece la differenza la fa il singolo che sommato ad altri singoli fa “molti” e mi auguro per sabato saremo in “molti” a raccogliere piuttosto che a gettare. Con amore, costanza e comunità.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...