Educarnival 2019, dall’1 al 5 marzo festa tra carri, maschere e gare di cucina

4.jpgSi è aperta con la performance “Teatro del Sole”, ai Quattro canti, per la gioia di passanti e turisti, la manifestazione Educarvival 2019 che, per la quinta edizione, è tornata ad animare il capoluogo siciliano con i suoi carri allegorici e maschere realizzate dai ragazzi delle scuole della città di Palermo e della sua provincia.

Educhiamo all’ambiente giocando con l’arte” il tema di quest’anno, che ha coinvolto 5mila, tra ragazzi e docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Presenti, all’anteprima, tra gli altri, il dirigente scolastico del liceo classico Vittorio Emanuele II, Massimo Leonardo; l’organizzatrice, Rosa VitaleTotò Tallarita, funzionario del Comune di Palermo; Aurelio Angelini, della Fondazione Unesco; Manuela Riela, docente dell’istituto Rutelli; l’ideatore, Calogero Sciamè;  per la direzione artistica, Vanessa BellancaMarianna CracchioloMassimo Valentino e Maria Teresa Mannina.

I ragazzi di alcuni licei si sono esibiti e hanno sfilato in maschera lungo il Cassaro.

Ricco il calendario di Educarnival 2019, manifestazione promossa dal Cral Istruzione, dall’Ufficio scolastico regionale e dal Comune di Palermo, che ha preso il via venerdì 1 marzo e si concluderà martedì 5 marzo, con la premiazione finale.

5.jpgTra gli appuntamenti, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 di venerdì 1 al Centro Conca d’Oro, esibizioni musicali e di danza degli istituti cittadini. Sabato 2 marzo, dalle 12 alle 20, il campionato di cucina e sala “Cooking and Serving Art”, nello storico refettorio del Convitto Nazionale “Giovanni Falcone”.

Domenica 3 marzo, la grande sfilata nel centro storico. Il corteo partirà alle 15 dalla piazza del Parlamento e, dal sagrato della Cattedrale, raggiungerà via Vittorio Emanuele, via Maqueda, via Cavour, via Roma, i Quattro Canti e piazza Verdi. Alle 11.30 di martedi 5, nuovamente al Centro Conca d’Oro, ecco la sfilata delle maschere, mentre alle 15 ci sarà la premiazione.

Degna conclusione di una manifestazione che da quest’anno vede l’associazione “Educarnival”  diventare ente senza fini di lucro, con piena capacità giuridica. Numerosi i partner: l’Unesco, l’assessorato alla Scuola del Comune di Palermo, il dipartimento dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana, la Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo “Gen. Ignazio Milillo”, Acqua Sabrinella, Gesap spa, Sispi, Ksm spa, Gaia Calzature e Chiccosa Boutique di Katia Montagna, Madì Creazioni, Giuseppe Caramola supporter moda e benessere.

Gilda Sciortino

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...