A Casa Professa la festa di “Mediterraneo Antirazzista”

mediterraneo-antirazzista.jpgTorna domenica 16 giugno, in piazza Casa Professa, all’Albergheria di Palermo, il consueto appuntamento annuale con la festa antirazzista che chiude i tornei sportivi che hanno attraversato la città per un mese.

Tra musica e danze, si spengono le luci della dodicesima edizione di “Mediterraneo Antirazzista”, la manifestazione sportiva che ha come obiettivo la promozione delle relazioni interculturali tra le diverse componenti che abitano la città metropolitana e che quest’anno ha coinvolto più di duecento squadre al grido “Invasione di campo”, lo slogan che ha accompagnato tutto l’evento.

Alle 21 saranno consegnate le targhe alle squadre che hanno partecipato e che si sono contraddistinte, poi si farà festa in piazza, sul grande palco montato per l’occasione. Dopo la premiazione, infatti, la protagonista sarà la musica. A esibirsi saranno per primi The Smuggler Brothers, seguiti dagli Après la Classe. La conclusione della serata sarà affidata  al dj set di Filippone.

«Questa è stata un’edizione gemellata con Mediterranea – spiegano gli organizzatori -. Il percorso di quest’anno è iniziato con il concertone del 25 maggio, ma c’è stata la concomitanza con i lavori nelle periferie con i tornei di “Mediterraneo Antirazzista” e il sostegno all’attività in mare della Mare Jonio. È passato un anno di governo giallo verde con Salvini, ministro degli Interni, un anno che ha visto anche nella retorica uno sdoganamento del razzismo. Questioni sopite diventano atti quotidiani, come le aggressioni violente anche nella nostra città, un clima politico che ha sdoganato certe pulsioni. Noi proviamo a stare dentro le contraddizioni e dentro i territori, a recuperare spazi abbandonati per restituirli allo sport. Lo spazio pubblico diventa spazio di incontro per i ragazzi e spazio in cui costruire nuove forme di cittadinanza. Pensiamo che queste siano le principali forme di resistenza dentro le mura metropolitane».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...