“Matricola ad Harvard”, la storia di un diciottenne pronto a varcare la soglia di Harvard grazie a un testo sulla Sicilia

Fabrizio Serafini

Fabrizio Serafini

Redazione. S’intitola “Matricola ad Harvard” l’incontro in programma dalle 19 alle 20 di giovedì 1 agosto in piazzetta Bagnasco. Protagonista del pomeriggio sarà Fabrizio Serafini, neo maturato del Liceo Cannizzaro, selezionato dalla prestigiosa Università di Harvard grazie anche a un testo dedicato alla Sicilia. Insieme a lui discuteremo di come può un giovane arrivare oggi a realizzare sogni abbastanza importanti come il suo, non dimenticando mai le proprie radici.

Sarà bello scoprire che, grazie alla tenacia, alla dedizione e alla voglia di riscatto, si possono raggiungere obiettivi alti e lontani. E Harvard lo è sicuramente, dal momento che sono oltre 45mila le richieste di ammissione presentate ogni anno, ma poco meno di 2mila quelle che vengono accettate.

L’iniziativa è promossa dall’associazione “Piazzetta Bagnasco” con Cappadonia Gelati come sponsor unico,  per condividere momenti unici in uno spazio cittadino trasformato per l’occasione in salotto letterario. L’incontro è a ingresso libero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...