Progetto AMORU’ contro la violenza sulle donne: se ne parla a Villabate nel corso del passaggio di consegne tra le presidenti della FIDAPA BPW

Amorù.jpgUna cerimonia importante, non solo formale, quella del passaggio di consegne tra Lucia Schillaci, presidente dal 2017 al 2019, e Alessandra Aquilino che, sino al 2021, reggerà la presidenza della Sezione di Villaate della Fidapa  BPW. Un momento importante per molti dalla veste di sacralità, quella in programma alle 17 di martedì 22 ottobre nella Biblioteca Comunale di Villabate, in piazza della Regione 13. Occasione importante per porre l’attenzione sul percorso sociale e culturale compiuto in questi anni dalle numerosissime associate.

Uno dei progetti nel quale la Fidapa BPW Villabate è presente in qualità di partner, per esempio, é “Amorù – Rete Territoriale Antiviolenza”, del quale martedì pomeriggio parleranno: Valentina Cicirello, vice presidente dell’Onlus LIFE and LIFE, ente capofila del progetto; la dott.ssa Liliana Pitarresi, psicologa – psicoterapeuta, coordinatrice della Rete Amorù; la dott.ssa Angela Lo Piparo, giudice penale del Tribunale di Termini Imerese, che accenderà il dibattito sul  “Codice rosso per la tutela delle vittime della violenza domestica e di genere”..

Saranno presenti:  la dott.ssa Maria Concetta Oliveri, presidente nazionale Fidapa Bpw; la  prof.ssa Giuseppina Seidita, Finance Officier International Bpw; la prof.ssa Maria Ciancitto, presidente del Distretto Sicilia Fidapa Bpw; il dott.Vincenzo Oliveri, sindaco di Villabate. Modererà i lavori la dott.ssa Giuseppina Tesauro, esperta in Cultura e Legalità. Ingresso libero.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...