Vittoria, nasce la “Comunità Slow Food”

Primo appuntamento: l’«Aperitivo Slow di Artemisia» con cibi sani e genuini

comunit_ sloow food vittoria e organizzatori della serata

La Comunità Slow Food di Vittoria

Redazione. Nasce a Vittoria una “Comunità Slow Food”. L’obiettivo è la promozione di una nuova cultura del cibo buono, pulito e giusto per tutti, ma anche di favorire una sana educazione alimentare che privilegi l’utilizzo di cibi naturali, in armonia con l’ambiente. Costituitasi lo scorso 27 agosto, la comunità di Vittoria sarà presentata ufficialmente alla città all’inizio del 2020.

A promuovere la comunità Slow Food sono dieci componenti della zona di Vittoria, Comiso, Chiaramonte, Caltagirone: Jessica Carpin e Raul Pace di Villa Melina (Comiso), azienda per la produzione di ortaggi con colture biodinamiche; Vanessa Di Stefano di Molino Soprano, di Chiaramonte Gulfi; Giovanni Sallemi, titolare di un’azienda vitivinicola a Caltagirone e sette aziende di Vittoria:  Alessandra Venosi e Licio Marchese di Bar Cafè, Pinella Barbera, Eva Caponnetto e Nuccia Fontana di Ariadduci (produzione di marmellate); Anna Elia e Archimede Massaro di Pizzeria Smile; Giovanni Ingallinella, produttore di olio di oliva Dop Monti Iblei; Francesco Iacono di Caffetteria Iacono; Enza Terranova e Fabio Firrincieli de “La bottega di Fabio ed Enza”; Maria Antonella Arangio Mazza Corallo che gestisce il B&B “A casa di Antonella. Nella terra del Cerasuolo di Vittoria”. Si tratta di sette aziende di Vittoria e tre di comuni vicini.

«La comunità Slow Food di Vittoria – spiega Maria Antonella Arangio Mazza Corallo – nasce per tutelare le nostre tradizioni, le nostre colture tradizionali, i prodotti genuini e di qualità e per veicolare, in questo modo, un’immagine bella e importante del nostro territorio, anche da un punto di vista enogastronomico. Vogliamo riscoprire le ricchezze del cibo pulito, del gusto di prodotti sani e semplici».

Aperitivo Slow food - l'aperitivo.jpgLa comunità Slow Food ha avviato una serie di appuntamenti con l’obiettivo di offrire alla città dei momenti di approfondimento e per “accompagnare” verso la riscoperta di una diversa e più corretta cultura del cibo. Un primo incontro, l’«Aperitivo Slow di Artemisia» si è svolto nella parafarmacia Artemisia che sostiene l’iniziativa. L’incontro è stato introdotto da Maria Antonella Arangio Mazza Corallo e Giulia Evola.

Due nutrizioniste, Adriana Cilio e Lorena Ricciardello hanno parlato rispettivamente della “sana nutrizione” e della celiachia.

Non a caso l’incontro si è svolto il 14 novembre, data della “Giornata mondiale del diabete”. Dopo l’intervento di Francesco Terranova, di Fare Verde Vittoria, Vanessa Di Stefano, di Molino Soprano, ha raccontato la sua esperienza e la decisione, assunta insieme al padre, di dedicarsi a un’attività di mugnaia, in un mulino con antica macina a pietra. Aurora Fiderio, di Econatura group di Marina di Ragusa, ha spiegato la storia della sua azienda e la scelta di abbandonare l’agricoltura convenzionale optando per la biologica e biodinamica, certificata Demeter. Anche Giovanni Cappello di BioMigliore, a Vittoria, ha presentato la scelta di avviare delle colture biologiche. Michele Betta ha presentato i prodotti per l’agricoltura bionaturali, che contengono principi attivi naturali e non chimici. La serata si è conclusa con la degustazione di cibi bionaturali, preparati dai promotori dell’iniziativa e accompagnati da vino Cerasuolo docg.

«Guardiamo al futuro – hanno detto gli organizzatori – con speranza e tanto ottimismo. Vogliamo donare quest’esperienza alla nostra città e far si che tanti comprendano l’importanza di un’alimentazione sana e genuina, apprezzando la scelta di valorizzare le colture tradizionali e i cibi tipici, che possono fare da volano, da valore aggiunto, per lo sviluppo del territorio».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...