Al Tmo di Palermo “L’inquetudine del sentire” diretto da Rosanna Mercurio

Un testo che si rifà a “Il libro dell’inquietudine” di Bernardo Soares. In scena i ragazzi del laboratorio teatrale di Maurizio Spicuzza

Pessoa 5Quadri metafisici sospesi, atmosfere sensibili e fragili che consentono di far prendere forma a pensieri, concetti e parole. Corpi che danno vita a una scrittura intensa, complessa, capace di affascinare e trascinare lo spettatore restituendogli consapevolezza e, al contempo, cercando risposte a dubbi sempre consapevoli.

S’intitola “L’inquietudine del sentire” lo spettacolo che andrà in scena alle 20.30 di sabato 1 e alle 18 di domenica 2 febbraio, al Tmo, il Teatro Mediterraneo Occupato che ha sede dentro la Fiera del Mediterraneo di Palermo.

In scena gli allievi del laboratorio diretto da Maurizio Spicuzza, pronti a regalare emozioni attraverso continui flussi esistenziali che si mescolano in un perfetto caos ordinato e lucido della mente. Un passaggio necessario per arrivare alla consapevolezza e alla realtà della sua non-realtà reale. Tratto da “Il libro dell’inquietudine” di Bernardo Soares, diretto e creato dall’attrice Rosanna Mercurio, lo spettacolo è impregnato di una scrittura che parla del tempo, delle persone, dei sentimenti, “delle cose che non sono mai state”. Parla anche all’arte e per l’arte, alla musica, agli odori, a una scrittura “che evoca paesaggi”. Un viaggio interiore da condividere generosamente.

Per info e prenotazioni: cell. 340.9643257 – 388. 9856326.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...