Infissi, da Justyna Szpulecka una guida per chi sta pensando di ristrutturare casa

Justyna Szpulecka 2Le caratteristiche fondamentali di un infisso? Risparmio energetico, isolamento acustico, sicurezza contro i tentativi di effrazione, elevata resistenza agli agenti atmosferici, qualità dell’aria ed estetica. Dalla scelta dei materiali e dal ventaglio di soluzioni proposte derivano così tante variabili, che spesso diventa difficile orientarsi nella scelta di nuovi infissi.

Per questo Justyna Szpulecka, imprenditrice polacca che da vent’anni vive in Italia, ha scritto una guida chiara, completa e indispensabile per chi sta pensando di ristrutturare casa e di sostituire gli infissi.

Cinque errori che si fanno quando si acquistano nuovi infissi, questo il titolo della guida disponibile gratuitamente in formato ebook sul sito http://www.soluzionefinestra.it è il distillato di un’esperienza ventennale nel settore dei serramenti e della passione che sta alla base della sua professione.

Il libro è anche l’autobiografia dell’imprenditrice che, dopo aver cominciato a lavorare nel proprio paese negli anni Novanta come dipendente di un’azienda di imprenditori catanesi con diverse fabbriche di serramenti in Polonia, si è trasferita in Sicilia e nel 2009 ha aperto un’attività di commercializzazione di infissi a Catania. Dopo qualche anno ha avviato una fabbrica di serramenti in pvc a Poznan, sua città di origine. Oggi produce infissi con il marchio Ekowood sia per serramentisti, costruttori e rivenditori sia per privati. All’esperienza sul campo ha sempre abbinato lo studio e l’approfondimento.

«Leggere libri, seguire corsi e aggiornarmi sulle notizie del mondo dei serramenti – scrive – mi ha permesso di crescere e apprendere anche i segreti che solo chi ha tanta esperienza in questo settore, conosce».

soluzione-finestra-ebook-5-erroriLa profonda conoscenza del settore le ha consentito di stilare una lista degli errori più comuni nell’acquisto degli infissi.

1) Chiedere un preventivo senza consulenza. Per fare un buon investimento, infatti, è necessario analizzare la località, le caratteristiche dell’immobile, la tipologia di muratura, l’esposizione delle finestre, le destinazioni d’uso e le specifiche esigenze abitative. Questa conoscenza preliminare consente di evitare gli errori successivi.

2) Scegliere materiali sbagliati. Legno, alluminio termico o pvc, vetro selettivo o basso emissivo: non esiste un materiale migliore di un altro in termini assoluti di costi e prestazioni. Tutto dipende da fattori relativi: per esempio, se l’immobile è al mare o in città, al Nord o al Sud, in una zona ad alta intensità di traffico, se è adibita a ufficio o abitazione, ecc. Per questo, è fondamentale una consulenza approfondita.

3) Trascurare la posa in opera. Il montaggio dei serramenti incide per il 75% sulla buona riuscita del lavoro. La normativa UNI 11673-1 stabilisce che la posa in opera deve garantire le stesse prestazioni che il serramento ha in laboratorio. Una posa in opera fatta male vanifica l’investimento, creando problemi di condensa e muffa in casa, minore tenuta termo-acustica e maggiore esposizione degli infissi agli agenti atmosferici.

4) Valutare bene il prezzo. Spesso si guarda al risparmio immediato e non si considera il fatto che l’infisso è un investimento a lungo termine. Basti pensare al recupero di efficienza energetica, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, che consente di risparmiare negli anni sulle bollette. Un prodotto a basso costo spesso non prevede che il fornitore faccia la manutenzione degli infissi. Eppure operazioni come il controllo delle guarnizioni, la lubrificazione delle parti mobili con prodotti specifici, le regolazioni e le registrazioni nei fondamentali punti meccanici vanno eseguiti almeno una volta l’anno, altrimenti l’usura sarà più rapida.

5) Confondere la “garanzia di legge” sugli infissi (2 anni) con la “garanzia sulla posa” (10 anni). Questa differenza, sulla quale alcuni venditori sono spesso reticenti, potrebbe essere fonte di malintesi e sopratutto di problemi nella fase di assistenza post-vendita.

L’ebook propone suggerimenti professionali e consigli utili per chi volesse scegliere in maniera più consapevole gli infissi più adatti alle proprie esigenze. Per chi preferisce andare sul sicuro, però, esiste una risposta ancora più efficace. È il metodo “Soluzione Finestra”, ideato da Justyna Szpulecka: un sistema innovativo di consulenza personalizzata sulla scelta degli infissi, che si confà alle specifiche esigenze di ciascuno come un abito di fattura sartoriale. Un metodo che nasce dalla sua lunga esperienza e già oltre 1400 clienti hanno potuto apprezzare.

Attualmente, nel rispetto dei recenti Dpcm, la consulenza è effettuata mediante video-call con tecnici e professionisti e sarà gratuita fino al 31 maggio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...