Dedicato a Vito Parrinello l’edizione 2021 del “Premio Piccirè”

Punta a sostenere nuove idee, progetti e visioni per il teatro e per la rivalutazione e la fruizione delle memorie e delle tradizioni siciliane. E’ il Premio “PICCIRÈ – Fiabe e Leggende della Tradizione Popolare Siciliana”, promosso per il secondo anno consecutivo dall’associazione di Canto e Memorie Popolari “Ditirammu” in collaborazione con l’associazione culturale e teatrale “Carlo Magno” e l’associazione “Piccirè”.

Dedicato a Vito Parinello, anima e cuore pulsante del “Teatro Ditirammu”, il “Premio Piccirè” nasce con lo scopo di istituire un osservatorio di nuovi approcci teatrali, proponendosi di approfondire il proprio ruolo di promotore di nuove istanze, come occasione di censimento, dialogo e confronto per le giovani generazioni e non, lavorando principalmente sul territorio attraverso la ricerca  e le suggestioni che precedono la formalizzazione di una idea progettuale, innovata ed originale al fine di diventare spettacolo.

Il percorso concorsuale tende a valorizzare progetti fortemente creativi, portatori di originali linguaggi, pensieri e necessità artistiche, sia storiche che attuali. Si terrà conto di criteri di qualità ed estetica, in sintonia con le tematiche esplorate, si apprezzerà la sperimentazione di nuove espressioni e nuove risorse tecnologiche, ma anche la profondità delle motivazioni artistiche e dello spessore poetico delle proposte. Si privilegeranno, inoltre, i progetti che dimostrino di uscire dalle demarcazioni e dagli standard di genere, assumendosi il rischio dell’esplorazione, della contaminazione e degli sconfinamenti.

Le Fiabe e le Leggende potranno essere rielaborate, rivisitate e riadattate, purché rispettino le caratteristiche proprie della fiaba e dell’identità della tradizione popolare siciliana. Fondamentale che la proposta non contenga gesti né ipotesi di violenza, ma che preveda la ricerca di una manifestazione fantastica scritta, destinata all’intrattenimento di ragazzi e bambini.

È obbligatorio che, all’interno dello spettacolo proposto, siano presenti almeno un Canto o una Danza della Tradizione Popolare Siciliane o entrambi.

I progetti originali e inediti destinati alla scena sul tema di “Fiabe e Leggende della Tradizione Popolare Siciliana”, dovranno essere presentati sul sito ufficiale http://www.teatroditirammu.it, dal 29 Dicembre 2020 ed entro e non oltre il 31 Gennaio 2021, secondo le modalità indicate nel bando.

I partecipanti che verranno selezionati saranno invitati per posta elettronica a inviare alla mail premiopicciresecondaedizione@teatroditirammu.it frammenti o parti del progetto in forma digitale entro e non oltre il 28 marzo 2021, contenendo il loro intervento in un tempo massimo di 5 minuti.

Nel rispetto delle normative sanitarie anti-covid, le selezioni si svolgeranno in forma privata presso il Teatro Ditirammu di Palermo in presenza del Direttore Artistico, Direttore Musicale, Professionisti del Settore e da Bambini e Ragazzi. Al termine delle selezioni, la Giuria sceglierà i progetti destinati alla finale del premio che si svolgerà in forma pubblica, nella sede del Ditirammu, nel rispetto delle normative sanitarie anti-covid.

Il “Premio Piccirè” assegnerà al vincitore la produzione esecutiva dello spettacolo e l’inserimento dello stesso all’interno del cartellone FUS Ministeriale della Stagione 2021 del Teatro Ditirammu, per un valore complessivo di € 1.000,00.

Il bando completo e la scheda di partecipazione all’indirizzo https://teatroditirammu.it/booking/lassociazione/bandi/premio-piccire-2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...