Ai Giardini di Villa Lampedusa, domenica 31 Luglio, ritmi brasiliani con i “Mas que Nada”

La musica popolare brasiliana, cantata rigorosamente in portoghese, arriva da “Lighea – I Giardini di Villa Lampedusa”  portata da una formazione che ha questo genere di musica nell’anima. Un progetto che, grazie ai “Mas que Nada”, dalle 20 alle 23 di domenica 31 luglio, prenderà vita attraverso uno spettacolo raffinato e divertente che, rispettando le…

“Incontri d’arte al Mak”, domenica 31 Luglio, con “Tarameo Duo”

Affonda nel repertorio di artisti internazionali e nazionali i cui brani abbracciano annate differenti e distanti il progetto che porterà, dalle 20 alle 23 di domenica 31 luglio alla Galleria delle Vittorie, il “Tarameo Duo“. Una formazione composta da Caterina Tarantino (voce) & Stefano Romeo (chitarra e seconde voci). Ingresso libero. Info e prenotazioni al…

“Incontri d’arte al Mak”, sabato 30 Luglio,  con Mariya Matviienko

Sarà Mariya Matviienko l’artista che animerà la serata di sabato 30 luglio alla Galleria delle Vittorie, nell’ambito della rassegna “Incontri d’arte al Mak”. Di ampio respiro il repertorio nel quale, dalle 20 alle 23, si esibirà questa violinista ucraina, che ha suonato con diverse compagnie in India e in Turchia, come anche nell’orchestra giovanile ucraina,…

Per gli “Incontri d’Arte al Mak”, il 27 Luglio alla Galleria delle Vittorie, Alice Alagna e Alessandro Sanfilippo

Un duo che si incontra fondando i loro talenti e proponendo cover di brani dream-pop, alternative, pop-rock, indie e pop-sperimentale. Saranno Alice e Alessandro i prossimi artisti che si esibiranno dalle 20 alle 23 di mercoledì 27 Luglio alla Galleria delle Vittorie, nell’ambito della rassegna “Incontri d’arte al Mak”. Un  ensemble caratterizzato dalla voce e…

Per gli “Incontri d’Arte al Mak”, sabato 23 Luglio,  il “Rétro Jazz Trio”

Sarà il “Rétro Jazz Trio” la formazione ospite, dalle 20 alle 23 di sabato 23 Luglio, della Galleria delle Vittorie nell’ambito della rassegna  “Incontri d’Arte al Mak”. Una serata che consentirà di abbandonarsi alla reinterpretazione di brani della tradizione jazzistica, nei loro diversissimi stili, dal blues, agli “standards”, passando alla bossa nova, in un’alternanza gioiosa…