La magia dei pupi di Mimmo Cuticchio pronta a incantare a Villa Zito

“Alle armi, cavalieri!” – Le storie dei paladini di Francia raccontate da Mimmo Cuticchio – (Donzelli editore) è il titolo dell’evento, aperto a grandi e piccini, promosso alle 18 di venerdì 20 aprile a Villa Zito dalla Fondazione Sicilia per celebrare celebra un’epopea immortale. Orlando e Rinaldo che si sfidano a duello, la bella e intraprendente…

Torna “La Macchina dei Sogni”. Lunedì la presentazione

Ritorna puntuale come ogni anno, La Macchina dei Sogni, il festival di teatro di figura dei “Figli d’arte Cuticchio” che, per il secondo anno consecutivo, rende omaggio all’etnografo Giuseppe Pitrè. L’anno scorso la rassegna si è svolta al museo che raccoglie il lavoro dello studioso, mentre quest’anno  è stata scelta piazza Sant’Oliva, a pochi passi…

Tra i sentieri dei Ventimiglia con Mimmo Cuticchio

La storia dei Ventimiglia, nobile casato siciliano attraversato da aneddoti, storie, congiure, amori e tradimenti, legato straordinariamente anche al bellissimo Ariete in bronzo conservato al Museo Archeologico regionale “A. Salinas” di Palermo. È quanto racconta, miscelando storia e fantasia, Mimmo Cuticchio con un progetto, commissionato dal Museo Civico di Castelbuono e co-prodotto dall’associazione “Figli d’Arte Cuticchio”, che…

Mimmo Cuticchio anima via Bara con il Carnevale dei Pupi

E’ la prima volta che Mimmo Cuticchio e la sua compagnia organizzano il Carnevale dell’Opera dei Pupi, coinvolgendo l’intera via Bara all’Olivella, sede del teatro. Ha debuttato ieri, con replica alle 18.30 di oggi, domenica 7 Febbraio,  “I Chianci a nanna – u testamentu ru nannu e da nanna”, spettacolo che recupera proprio le antiche farse, ma su scala moderna: non cambia…

L’incoronazione di Carlo Magno conclude il racconto di Mimmo Cuticchio sull’epica cavalleresca

Si chiude con l’episodio dell’Incoronazione di Carlo Magno, alle 18.30 di oggi e domani, anche questo ciclo di Opera dei pupi che Mimmo Cuticchio ha ideato ricomponendo  le cosiddette “serate speciali”. Appuntamenti, questi ultimi,  che si srotolavano in un’unica rappresentazione, colmando i vuoti dell’Opra, e raccontando alle famiglie la storia di un eroe, un santo, un brigante.…