Libera Sicilia vicina al giornalista Paolo Borrometi

Libera Sicilia è vicina a Paolo Borrometi, il giornalista ragusano dell’Agi, dalla cui casa romana nei giorni scorsi sono stati trafugati un hard disk e diversi appunti di lavoro. Importanti, scomode le inchieste che il direttore del giornale online “La Spia” da tempo porta avanti, una su tutte quella sui traffici illeciti che riguardano il…

Rita Atria. Don Ciotti: “Lei Vive!”

È dalla  tomba di Rita Atria, a 25 anni dalla morte, che oggi si è alzato il grido di Libera attraverso la voce di don Luigi Ciotti: Rita Vive!   Una pacifica invasione nel cimitero di Partanna, quella avvenuta in questo anniversario, che ha testimoniato anche la vicinanza al giornalista del quotidiano “La Repubblica”, Salvo Palazzolo.   «Sappiano…

Danni alla stele dedicata al giudice Livatino. Libera Sicilia: “Ecco la debolezza della mafia”

Dopo l’incursione nella scuola “Giovanni Falcone”, allo Zen di Palermo, nella quale sono stati staccati la testa e una parte del busto della statua del giudice Giovanni Falcone, ecco un altro raid vandalico, questa volta ad Agrigento, contro la stele dedicata al giudice Rosario Livatino. Indignati in tanti, ancora una volta offesi da un atto che colpisce simboli…

“Le verità su Falcone”: se ne parla a Villa Filippina con l’ex ministro Martelli, Alfondo Giordano e Giovanni Fiandaca

Sono stati custoditi nel caveau di sicurezza del Csm per 25 lunghissimi anni, gli stessi trascorsi dalla strage di Capaci. Ma finalmente è stato deciso di togliere il segreto su tutti i documenti che riguardano i rapporti tra Giovanni Falcone e il Csm e di pubblicarli. Si tratta di tutti gli atti contenuti nel fascicolo personale di Falcone,…